Mr.Rain – “Petrichor” (Warner Music, 2021).

mrrain

Degli esordi hip-hop marchiati “adult oriented” è rimasta soltanto la forma poetica del pop d’autore nei dischi certificati come: “Fiori di Chernobyl” (Disco di Platino), “Carillon” (Doppio Disco di Platino), “I grandi non piangono mai” (Disco di Platino) a cui seguono “Ipernova” (doppio Disco di Platino), “Un domani” feat. Annalisa (Disco di Platino) e “La somma” feat Martina Attili (Disco d’Oro). Mr.Rain annuncia il lavoro discografico del 2021 col nome “Petrichor” (che significa “il profumo della pioggia”) in cui non vi è più traccia della trap metropolitana ma un’infilata di ballads di stampo cinematografico il cui fil rouge principale rimane l’amore. Sono tracce profonde che scavano dentro l’animo umano per lasciar in fondo spazio a una nostalgia imperante (figlia di relazioni impossibili o andate a male). Introdotto dal singolo di stampo internazionale grazie al featuring con Birdy “Non c’è più musica”, l’album raccoglie una serie di brani sapientemente infilati (come “A Forma di Origami” e “Meteoriti”) in cui in fondo c’è sempre un pizzico di meraviglia, se ci guardi davvero dentro.

https://www.youtube.com/watch?v=H-XDw8iDiR8

https://www.youtube.com/watch?v=vNOgVwqmSmc

Mr.Rain – “Petrichor” (Warner Music, 2021).ultima modifica: 2021-04-06T10:13:03+02:00da clfanzine

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).