“GIURO CHE NON AVRO’ PIU’ FAME”

51PCGmB060L._SX355_BO1,204,203,200_AUTORE: Aldo Cazzullo

EDITORE: Mondadori

GENERE: Società, politica e comunicazione

PAGINE: 264

PREZZO EBOOK: 9,99 euro

PREZZO CARTACEO: 18,00 euro

SINOSSI:

Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant’anni fa venne ricostruito un Paese distrutto. Come scrive Aldo Cazzullo, «avevamo 16 milioni di mine inesplose nei campi. Oggi abbiamo in tasca 65 milioni di telefonini, più di uno a testa, record mondiale. Solo un italiano su 50 possedeva un’automobile. Oggi sono 37 milioni, oltre uno su due. Eppure eravamo più felici di adesso». Ora l’Italia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare l’energia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora. Cazzullo racconta l’anno-chiave della Ricostruzione, il 1948. Lo scontro del 18 aprile tra democristiani e comunisti. L’attentato a Togliatti e l’insurrezione che seguì. La vittoria al Tour di Bartali e l’era dei campioni poveri: Coppi e il Grande Torino, cui restava un anno di vita. Le figure dei Ricostruttori, da Valletta a Mattei, da Olivetti a Einaudi. Il ruolo fondamentale delle donne, da Lina Merlin, che si batte contro le case chiuse, ad Anna Magnani, che porta al cinema la vita vera. L’epoca della rivista: Wanda Osiris e Totò, Macario e Govi, il giovane Sordi e Nilla Pizzi. Ma i veri protagonisti del libro sono le nostre madri e i nostri padri. La loro straordinaria capacità di lavorare e anche di tornare a ridere. Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio; e intanto si faceva dell’Italia un Paese moderno.

RECENSIONE:

Lettura molto interessante e importante soprattutto per i giovani; nella società di oggi non c’è più così tanta fame ma non siamo felici come lo erano i ragazzi di allora. E’ un viaggio nella storia, che ripercorre gli eventi tragici del passato, seppur in modo non molto approfondito.

Un saluto, Mary

LA FINLANDIA REGALA UNA NUOVA BIBLIOTECA AI CITTADINI

oodi-biblioteca-helsinki-finlandia-indipendenza-797x400

Per celebrare i 101 anni di Indipendenza dalla Russia ieri, 5 Dicembre, è stata inaugurata la nuova biblioteca Oodi di Helsinki, in Finlandia. Oodi è una biblioteca per i cittadini nata dai cittadini: i cittadini sono stati coinvolti attraverso richieste e sondaggi, sono stati loro a decidere la distribuzione dei piani, la presenza di aree per studiare e lavorare, e anche a decidere il nome della biblioteca.

La struttura è suddivisa su tre piani: al primo piano si trova una grande area eventi, un cinema e un bar, al secondo si trova invece l’Urban Workshop, un luogo dove a completa disposizione dei cittadini ci sono gli strumenti più vari per lavorare e creare: stampanti 3D, fotocopiatrici, uno studio di registrazione musicale, laser, uno studio per editare e registrare video e al terzo piano c’è il Book Heaven: più di 100.000 libri e un’incredibile vista sul panorama circostante.

Inoltre, in quest’ultimo piano, vi sono oltre 2.800 metri di scaffali creati dal designer italiano Dante Bonuccelli.

Un saluto, Mary

“LA CUCINA DI CASA MIA. LE NUOVE RICETTE DI FATTO IN CASA DA BENEDETTA.

NZOAUTORE: Benedetta Rossi

EDITORE: Mondadori

GENERE: Gastronomia

PAGINE: 351

PREZZO CARTACEO: 19,90 euro

 

SINOSSI:

Nata e cresciuta in campagna, Benedetta Rossi vive tuttora immersa nel verde delle colline marchigiane con il marito Marco e il loro cane Nuvola. Nonostante la fama raggiunta sul web e le due precedenti pubblicazioni, Benedetta è rimasta la ragazza di sempre, quella che accoglie con un dolcetto e un sorriso o che allunga il tavolo se qualcuno suona il campanello di casa all’improvviso. Con la stessa naturalezza rivela come nascono le sue ricette: “L’ingrediente fondamentale in ogni ricetta non è solo la fantasia, ma la vita stessa. Sono molto legata ai piatti della mia famiglia, che ho iniziato a preparare sotto lo sguardo attento delle mie nonne. Crescendo, ho imparato a fare mie queste ricette e a crearne di nuove, aggiungendo ogni volta qualcosa che solo l’esperienza della vita di tutti i giorni può suggerire: un viaggio, un consiglio delle amiche, lo scambio e la condivisione delle esperienze sul web, una piantina del mio orto…”. Prodiga di consigli e mai reticente nello svelare i suoi piccoli segreti, Benedetta in questo nuovo libro propone tante ricette semplici e gustose, con un occhio attento alla stagionalità di frutta e ortaggi, per ritrovare quel sapore genuino che solo la freschezza sa dare. I suoi piatti, preparati velocemente con pochi ingredienti e pochi utensili, trasformano il tempo trascorso ai fornelli in un momento divertente in cui poter sperimentare sempre nuove idee adatte a ogni occasione. Preparazioni di base, stuzzichini, primi e secondi appetitosi e tanti dolci super golosi: oltre 150 ricette per stupire amici e parenti ogni giorno dell’anno. Con la praticità che la contraddistingue, Benedetta dà anche consigli preziosi sull’organizzazione della cucina. Non manca una panoramica sugli utensili e su come fare la spesa per risparmiare tempo e non trovarsi mai impreparati.

RECENSIONE:

Libro ricco di ricette ma non solo: Benedetta Rossi ha arricchito questo volume con consigli vari riguardanti il cibo, la dispensa, l’organizzazione del frigo ecc…Inoltre le ricette, facili e veloci ma buonissime (ne ho già provata qualcuna!) sono accompagnate da degli scatti fotografici che raffigurano la pietanza. Insomma un libro piacevole da sfogliare ma anche da regalare in vista del Natale!

Un saluto, Mary

I LIBRI DI ROALD DAHL DIVENTERANNO DELLE SERIE TV

image

Netflix ha annunciato di aver acquisito i diritti delle opere dello scrittore per bambini Roald Dahl, per produrre serie tv animate tratte dalle sue storie.

L’inizio dei lavori è previsto per l’anno prossimo ma, per il momento, non si sa quante e quali serie verranno prodotte.

Nel corso degli anni sono stati già fatti alcuni film tratti dai libri di Roald Dahl: nel 1971 Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato con Gene Wilder, Il GGG diretto da Spielberg, La Fabbrica di cioccolato di Tim Burton e, infine, Le Streghe che sarà prossimamente diretta da Zemeckis.

Un saluto, Mary

 

“BECOMING. LA MIA STORIA”

41JHTlBu9bL._SX343_BO1,204,203,200_AUTORE: Michelle Obama

EDITORE: Garzanti

GENERE: Biografie e autobiografie

PAGINE: 528

PREZZO EBOOK: 13,99 euro

PREZZO CARTACEO: 25,00 euro

SINOSSI:

IL RITRATTO INTIMO E MEMORABILE DELLA FIRST LADY DEGLI STATI UNITI CHE HA ISPIRATO IL MONDO Quando era solo una bambina, per Michelle Robinson l’intero mondo era racchiuso nel South Side di Chicago, dove lei e il fratello Craig condividevano una cameretta nel piccolo appartamento di famiglia e giocavano a rincorrersi al parco. È stato qui che i suoi genitori, Fraser e Marian Robinson, le hanno insegnato a parlare con schiettezza e a non avere paura. Ma ben presto la vita l’ha portata molto lontano, dalle aule di Princeton, dove ha imparato per la prima volta cosa si prova a essere l’unica donna nera in una stanza, fino al grattacielo in cui ha lavorato come potente avvocato d’affari e dove, la mattina di un giorno d’estate, uno studente di giurisprudenza di nome Barack Obama è entrato nel suo ufficio sconvolgendole tutti i piani. In questo libro, per la prima volta, Michelle Obama descrive gli inizi del matrimonio, le difficoltà nel trovare un equilibrio tra la carriera, la famiglia e la rapida ascesa politica del marito. Ci confida le loro discussioni sull’opportunità di correre per la presidenza degli Stati Uniti, e racconta della popolarità vissuta – e delle critiche ricevute – durante la campagna elettorale. Con grazia, senso dell’umorismo e una sincerità non comune, Michelle Obama ci offre il vivido dietro le quinte di una famiglia balzata all’improvviso sotto i riflettori di tutto il mondo e degli otto anni decisivi trascorsi alla Casa Bianca, durante i quali lei ha conosciuto meglio il suo Paese, e il suo Paese ha conosciuto meglio lei. Becoming ci conduce in un viaggio dalle modeste cucine dell’Iowa alle sale da ballo di Buckingham Palace, tra momenti di indicibile dolore e prove di tenace resilienza, e ci svela l’animo di una donna unica e rivoluzionaria che lotta per vivere con autenticità, capace di mettere la sua forza e la sua voce al servizio di alti ideali. Nel raccontare con onestà e coraggio la sua storia, Michelle Obama lancia una sfida a tutti noi: chi siamo davvero e chi vogliamo diventare? MICHELLE ROBINSON OBAMA è stata la first lady degli Stati Uniti dal 2009 al 2017. Laureatasi alle università di Princeton e Harvard, inizia la sua carriera da avvocato a Chicago nello studio Sidley & Austin, dove incontra il futuro marito Barack Obama. Sempre a Chicago ha lavorato in seguito per gli uffici del sindaco, l’università e l’ospedale della stessa istituzione. Ha inoltre fondato la sezione locale di Public Allies, un’organizzazione per la formazione dei giovani alla carriera nei settori pubblico e non profit. Michelle e Barack vivono attualmente a Washington e hanno due figlie, Malia e Sasha.

RECENSIONI:

Se c’è un genere, nella letteratura, che prediligo è proprio questo: le biografie. In quest’opera Michelle Obama si racconta e lo fa a partire dalla sua infanzia a Chicago, per poi arrivare ai primi incarichi e alla maternità, fino all’arrivo alla Casa Bianca. Michelle Obama è sempre stata un punto di riferimento non solo per l’America ma anche per tutte le donne del mondo; è sempre stata schietta, tenace e lottatrice. Anche in questo saggio, in cui si ritrae a 360 gradi, non nasconde le delusioni avute, sia pubbliche che private. Per concludere vi lascio alle sue parole:

“Sono emozionata nel condividere con tutti voi la copertina di Becoming. Scrivere questo libro è stato estremamente significativo e illuminante. Spero che questo libro diventi l’occasione per ciascuno di voi di pensare alla vostra storia, perché credo fermamente possa aiutarvi a diventare chiunque aspirate a essere. La vostra storia è ciò che avete, ed è ciò che avrete per sempre. È qualcosa da custodire.”

Un saluto, Mary

25 NOVEMBRE – GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

25_november_women_violence_onuitalia-660x286-c

Messaggio della Direttrice dell’UNICRI, Bettina Tucci Bartsiotas

“Stigma, stereotipi e sfruttamento criminale: in troppi luoghi la violenza contro le donne e le ragazze non viene affrontata. Ovunque è una cicatrice per le nostre comunità.

Troppo spesso la violenza non viene denunciata a causa dell’impunità e della paura che la circonda questo crimine.

Le conseguenze degli abusi contro le donne durano per sempre. Non dobbiamo trascurare le richieste di aiuto ed essere pronti a dare sostegno e rifugio prima che sia troppo tardi.

Ascoltare di più, prevenire e abbattere il muro di silenzio per costruire una società equa e libera da criminalità e violenza.”

#HearMeToo #OrangeTheWorld

 

“LETTORE CELEBRITY”

http---media.tvblog.it-9-9fa-la-effe-logo

20 protagonisti del mondo dello spettacolo, dello sport, della cultura, racconteranno, in 10 episodi da 30 minuti ciascuno su laF ogni mercoledì alle 21.10, i libri che hanno letto, amato e odiato, ma che hanno avuto un ruolo fondamentale nella loro vita.

Il format si chiama “Lettore celebrity” e i personaggi che si racconteranno saranno: Michela Murgia, Andrea Zorzi, Chiara Francini, Federico Russo, Ascanio Celestini, Vladimir Luxuria, Chef Rubio, Ezio Mauro, Salvo Sottile, Sammy Basso, Maurizio De Giovanni, Cinzia Leone, Veronica Gentili, Franco Malerba, Elena Di Cioccio, Elisa Di Francisca, Andrea Marcolongo, Myrta Merlino, Marta Perego e Stefano Fresi.

Un saluto, Mary

 

#laculturasifastrada: LA NUOVA CAMPAGNA DI ZANICHELLI

carousel_zanichelli_6-1024x1024

La campagna #laculturasifastrada, ideata da Zanichelli, è dedicata alle parole da salvare. In queste settimane, sull’asfalto di molte città italiane, ci si può imbattere nei green graffiti: frasi scritte con una miscela completamente naturale. Alla fine della campagna, i messaggi verranno cancellati usando soltanto acqua.

5b68ce478b2cf2d8fd67667691bef3805c19953a0b3914862927a593ea3ea214-1024x1024

Per parole da salvare Zanichelli intende “voci ricche di sfumature ed espressività ma che stanno finendo nel dimenticatoio perché nella lingua corrente si privilegiano i loro sinonimi più comuni”. Inoltre vengono tradotti in graffiti anche figure retoriche, “falsi amici”, parole di altre lingue che non hanno un corrispondente diretto in italiano.

Un saluto, Mary

“STORIA DI UN MALDESTRO IN BICICLETTA”. UN’ AUTOBIOGRAFIA PER LA FIGLIA

padre-figlia9.jpg_745690363

“Non sono uno scrittore ma questo libro rappresenta una piccola parte di quello che sono ed ero. Spero un giorno lo leggerai e potrai filtrare il buono dal meno buono. Ti amo Giulia Grace”.

Andrea Bizzotto, 33 anni, originario di Padova ma residente in Germania, afflitto da un tumore incurabile, ha deciso di scrivere un’autobiografia per la figlia, “Storia di un maldestro in bicicletta”(che sarà stampato dalla Graphico di Cittadella), il cui ricavato sarà destinato proprio a lei. Ha deciso di fare ciò “Perché abbia qualcosa di vero e concreto per conoscermi”. Oltre al libro, l’uomo registra anche dei video che la sua bambina vedrà da grande, quando lui non ci sarà più.

A Marzo i medici gli hanno diagnosticato il tumore, dandogli pochi mesi di vita, poco tempo prima che nascesse Giulia. Nonostante tutto, questo coraggioso papà, non si arrende e combatte.

Un saluto, Mary

 

 

BOOKCITY 2018

bookcity

A Milano, “Bookcity”, la festa del libro e della lettura, si terrà quest’anno dal 15 al 18 Novembre. Ci saranno oltre 1300 eventi gratuiti in 250 luoghi diversi che tratteranno vari temi. Per saperne di più collegatevi al sito https://bookcitymilano.it.

Un saluto, Mary