NEONATI E I PRIMI LIBRI

cameretta-neonato_NG4

Interessanti suggerimenti per i primissimi libri, da leggere ad un neonato, vengono dati da Giovanna Malgaroli, membro della Segreteria Nazionale di Nati per Leggere, sul sito www.nostrofiglio.it.

DAI 0 AI 6 MESI

Un neonato può iniziare a scoprire la lettura tramite l’intermediazione dell’adulto. La prima cosa che si fa quando si legge un libro a un bimbo, anche quando è ancora nella pancia, è dare voce e contenuto al testo o alle immagini. In questo primo periodo di vita i bimbi iniziano ad apprezzare le rime, le filastrocche, la musica, le ninne nanne, il ritmo, la prosodia.

DOPO I 6 MESI

Dopo i sei mesi il bimbo inizia a interagire col libro, come interagisce con qualsiasi altro oggetto. Ad attirare il piccolo di sono le fotografie e le immagini, le espressioni che il bimbo inizia a riconoscere.

I PRIMI LIBRI

  1. Almeno fino all’anno di età è opportuno scegliere libri sicuri: angoli arrotondati, resistenti, atossici, con pagine grosse;
  2. Devono essere colorati, avere una forte presa visiva e con figure quanto più verosimili possibili;
  3. Oggetti, figure e “storie” devono essere familiari e quotidiani, sempre perché è opportuno che il bimbo riconosca quanto vede;
  4. Non devono essere troppo ingombranti: soprattutto dai nove mesi in poi perché il bimbo inizierà a maneggiare il libro;
  5. I testi devono essere ritmici e musicali;
  6. Dovrebbero stimolare a rapportarsi con diverse esperienze.

Un saluto, Mary

NEONATI E I PRIMI LIBRIultima modifica: 2017-06-23T08:05:02+02:00da tottina989

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.