IBS COMPIE 20 ANNI

IBS_logo.svg

Il 3 Giugno 1998 nasceva il sito ibs.it. Il primo ordine fu fatto da un lettore che viveva in California e per la precisione si trattava del libro “La concessione del telefono” di Andrea Camilleri.

Oggi, Ibs, conta un milione di clienti, oltre 6 milioni di prodotti tra cui 40mila film fra dvd e blu ray, 600mila proposte musicali tra cd e vinili, 49mila giocattoli e 5mila videogames, svariati prodotti di elettronica e di cartoleria. Poi, ovviamente, ci sono i libri: 800mila titoli in italiano e circa 3 milioni in inglese, circa 1 milione di ebook e oltre 700mila libri vintage fra titoli rari, introvabili e autografati, prime edizioni e fuori catalogo.

Questa è la top 20 degli autori più acquistati dai clienti di IBS.it, dal 1998 ad oggi:

1. Andrea Camilleri
2. J. K. Rowling
3. Umberto Eco
4. Italo Calvino
5. Dan Brown
6. Gianrico Carofiglio
7. Ken Follett
8. Stephen King
9. Fabio Volo
10. Alessandro Baricco
11. Roberto Saviano
12. Geronimo Stilton
13. Allen Carr
14. Giorgio Faletti
15. Paulo Coelho
16. Carlos Ruiz Zafon
17. Niccolò Ammaniti
18. Corrado Augias
19. Fedor Dostoevskij
20. Gianni Rodari

Un saluto, Mary

ARRIVA “PRIME READING”

1527665046_76a1a0e4-1cbb-4dc8-a43f-4bfdf6c97486__O

Amazon allarga i suoi orizzonti e ha annunciato che, all’interno dei 36 euro della tariffa annuale rientrerà anche il nuovo Prime Reading. Quest’ultimo è dotato di un ampio catalogo di e-book per il proprio dispositivo: fra i titoli più noti e venduti tra cui Harry Potter e la Pietra Filosofale di J.K. Rowling, Dove nasce l’arcobaleno di Andrea Caschetto, È un giorno bellissimo di Amabile Giusti, Stoner di John Edward Williams, Certi Momenti di Andrea Camilleri e molti altri.

Con Prime Reading sarà possibile utilizzare tutte le funzioni Kindle come le frasi più sottolineate per riconoscere i passaggi preferiti dai clienti Kindle, oppure Scorri Pagina che permette di sfogliare facilmente il libro senza mai perdere il segno, e ancora visualizzare le recensioni dei clienti.

Un saluto, Mary

“#LEGGERA COME UNA PIUMA. IL MONDO DI BEA”

NZOAUTORE: Sara Fiorentino

EDITORE: Pathos Edizioni

GENERE: Storia e biografie

PAGINE: 232

PREZZO CARTACEO: 24,00 euro

 

SINOSSI:

La storia di Beatrice, una bambina affetta da una malattia sconosciuta che ad oggi ancora non ha un nome, quindi ogni cosa che ha vissuto è stata davvero unica e speciale. Una bambina che ha vissuto 9 anni e mezzo in un corpo ‘ribelle’ che ha creato un secondo scheletro che non le ha permesso di muoversi. Molti l’hanno denominata come la ‘bambina di pietra’ ma a lei piaceva pensare di essere come una splendida bambola dai capelli ricci. In queste pagine imparerete che i limiti sono solo nella nostra testa, perché anche con una carrozzina si può volare davvero alto, ed io grazie alla mia famiglia l’ho sempre fatto. La sua giovanissima mamma ad agosto 2017 è venuta a mancare per un cancro al cervello. Bea però ha deciso, insieme al suo papà, alla zia Sara e a tutta la famiglia, di continuare a portare avanti i progetti della sua mamma. Stefania infatti ha dato vita negli anni alla Associazione Onlus Gli Amici di Bea la quale contribuisce alla ricerca sulle malattie sostenendo tanti bambini non fortunati come Bea.

Non ho ancora letto questo libro ma ho seguito la storia di questa famiglia speciale. Comprerò questo libro per portare sempre con me un pò di Bea e della sua famiglia che fino all’ultimo ha lottato e sperato. Fino alla fine hanno riso, giocato e vissuto la vita con intensità. Sono Sono per me un grane esempio di vita nonostante le avversità della vita.

Un saluto, Mary

“IL BALCONE DELLE MERAVIGLIE. COME COLTIVARE CON SUCCESSO LE PIANTE E NOI STESSI”

AUTORE: Rossella Calabrò

EDITORE: Sperling & Kupfer

GENERE: Giardinaggio

PAGINE: 177

PREZZO EBOOK: 8,99 euro

PREZZO CARTACEO: 15,00 euro

SINOSSI:

Questo libro è dedicato a chi il pollice verde non l’ha (ancora), e non è nemmeno dotato del pollice rosa, quello che fa vivere le relazioni con se stessi e con gli altri in modo armonioso. Oppure ce l’ha un giorno sì e uno no. Troverete, in queste pagine, preziosi e inediti segreti raccontati con ironia e saggezza, per imparare a coltivare le piante mentre loro ci insegnano a coltivare la nostra vita. Perché ogni pianta racchiude un piccolo segreto di felicità. E, soprattutto, scoprirete la vera verità sul balcone, quella che nessuno ha mai osato rivelare, quella che non si trova sui vari manuali di giardinaggio, ma è frutto dell’esperienza diretta dell’autrice il cui pollice, tanti anni fa, era nero come il vostro. Completo di disegni antistress da colorare, il kit perfetto per imparare che «il tempo impiegato per curare le piante, in realtà cura anche noi».

RECENSIONE:

Da poco mi sono appassionata di piante e devo dire che, questo libro, mi ha molto incuriosita. l’ho trovato interessante per passare qualche ora in spensieratezza e per imporre qualcosa in più sul mondo delle piante.

“LE DONNE DI CASA BLACKWOOD”

51-glKSOZCLAUTORE: E. Marie Wiseman

EDITORE: Newton Comtpon

GENERE: Romanzo

PAGINE: 412

PREZZO EBOOK: 0,99 euro

PREZZO CARTACEO: 9,99 euro

SINOSSI:

Una sera dell’estate del 1931 Lilly Blackwood intravede le luci abbaglianti del circo dalla finestra spiovente della sua camera da letto. Non ha il permesso di esplorare i dintorni della casa. Non è neanche mai uscita dalla sua stanza all’ultimo piano. Sua madre sostiene che sia per il suo bene e che le persone si spaventerebbero se la vedessero. Ma quella notte calda e stellata è destinata a cambiare ogni cosa: Lilly esce dalla sua prigione e si dirige verso il tendone del circo. Più di vent’anni dopo, la diciannovenne Julia Blackwood ha ereditato dai genitori la tenuta di famiglia e la casa adiacente. Per Julia, quello è un luogo di ricordi infelici, pieno di regole ferree e stanze proibite. Tornare lì dopo tanto tempo potrebbe aiutarla a liberarsi dai fantasmi del passato? Scavare a fondo tra i segreti di casa Blackwood porterà Julia a scoprire verità scabrose e tradimenti di cui si è macchiata la famiglia, perché la sua storia è intrecciata a quella di Lilly, in fuga per trovare la sua strada nel mondo duro, a volte brutale del Circo dei fratelli Barlow.

RECENSIONE:

Due storie, apparentemente diverse, che all’improvviso si intrecciano e creano, nel lettore, quel mix di emozioni e suspance. Un romanzo che porta al passato e ai vari intrecci familiari che vi lasceranno a bocca aperta. infine vi sono molti spunti su cui riflettere, riguardanti temi attualissimi.

Un saluto, Mary

I LIBRI PIU’ FAMOSI DI PHILIP ROTH

philip-roth-675x905-675x905

Philip Roth, uno dei più grandi scrittori americani, è scomparso all’età di 85 anni. Ha vinto, nel 1998, il premio Pulitzer e più volte è stato candidato al Nobel. Ecco i suoi 5 libri più celebri:

_ “Pastorale americana”

NZO

_”Lamento di Portnoy”

NZO-2

_”Quando lei era buona”

NZO-3

_”Zukcherman scatenato”

NZO-4

_”Il complotto contro l’America”

NZO-5

Un saluto, Mary

“IO, TE E IL MARE”

NZOAUTORE: Marzia Sicignano

EDITORE: Mondadori

GENERE: Narrativa

PAGINE: 160

PREZZO EBOOK: 7,99 euro

PREZZO CARTACEO: 16,00 euro

SINOSSI:

«Ti sei mai sentito solo al mondo? Ti sei mai sentito senza un senso, diviso a metà, come se ti mancasse qualcosa? Ecco, quando ti ho visto per la prima volta è stato come ritrovare la parte di me che avevo perso, forse, quando ho messo piede in questo mondo». Eccola, l’essenza del primo, vero amore, che travolge i protagonisti di questa storia: la sensazione meravigliosa che, tutto a un tratto, il caos che hanno dentro trovi finalmente un punto intorno al quale sciogliersi, permettendogli di accarezzare quella felicità di cui fino a un momento prima avevano solo fantasticato. Perché quando si è ragazzi e ci si ama, si può davvero tutto, persino regalarsi il mare. Che poi, a pensarci bene, ogni cosa bella comincia sempre da lì, dal mare, metafora perfetta di quell’esplosione di emozioni che senti dentro quando ti innamori. Il mare, che quando ci entri lo fai velocemente, senza pensare alle conseguenze: ti tuffi e basta. Il mare che, da solo, è in grado di curarti il cuore e che, persino quando ti tramortisce con le sue onde, è talmente bello che proprio non riesci a concepire che potrebbe anche farti del male. Eppure potrebbe, potrebbe eccome. E infatti, la lei e il lui di questo romanzo in cui i sentimenti si muovono liberamente attraverso le poesie e la prosa, ben presto saranno costretti ad affrontare le loro personali tempeste: un misto di insicurezze, fragilità, paura di non essere “abbastanza” con il rischio, inevitabile, di andare alla deriva, l’uno lontano dall’altra. Pure loro mare, un mare mai calmo, che distrugge tutto ma che vale sempre la pena guardare, respirare, vivere, anche se fa male, fin che ce n’è.

RECENSIONE:

Un interessante e bellissimo viaggio nel passato di ognuno di noi; è stato come ripercorrere quel periodo delicato e turbolento che è l’adolescenza. In alcuni, intensi, punti mi è sembrato di essere io la protagonista.

Un saluto, Mary

“LA SCOMPARSA DI STEPHANIE MAILER”

51XRWTrdMCL._SX344_BO1,204,203,200_AUTORE: Joel Dicker

EDITORE: La nave di Teseo

GENERE: Giallo

PAGINE: 640

PREZZO EBOOK: 9,99 euro

PREZZO CARTACEO: 22,00 euro

SINOSSI:

30 luglio 1994. La cittadina di Orphea, stato di New York, si prepara a inaugurare la prima edizione del locale festival teatrale, quando un terribile omicidio sconvolge l’intera comunità: il sindaco viene ucciso in casa insieme a sua moglie e suo figlio. Nei pressi viene ritrovato anche il cadavere di una ragazza, Meghan, uscita di casa per fare jogging. Il caso viene affidato e risolto da due giovani, promettenti, ambiziosi agenti, giunti per primi sulla scena del crimine: Jesse Rosenberg e Derek Scott. 23 giugno 2014. Jesse Rosenberg, ora capitano di polizia, a una settimana dalla pensione viene avvicinato da una giornalista, Stephanie Mailer, la quale gli annuncia che il caso del 1994 non è stato risolto, che la persona a suo tempo incriminata è innocente. Ma la donna non ha il tempo per fornire le prove, perché pochi giorni dopo viene denunciata la sua scomparsa. Che cosa è successo a Stephanie Mailer? Che cosa aveva scoperto? Se Jesse e Derek si sono sbagliati sul colpevole vent’anni prima, chi è l’autore di quegli omicidi? E cosa è davvero successo la sera del 30 luglio 1994 a Orphea? Derek, Jesse e una nuova collega, la vicecomandante Anna Kanner, dovranno riaprire l’indagine, immergersi nei fantasmi di Orphea. E anche nei propri.

RECENSIONE:

Non sono solita leggere romanzi gialli ma sono stata attirata dalle molte, e buone, recensioni. Devo ammettere che la storia mi ha molto attirata e tenuta sulle spine per tutto il tempo; è scritto bene e si legge in qualche ora (anche se ha 640 pagine). Il punto di forza, secondo me, di questo libro è il fatto di avere, al suo interno, non solo elementi del thriller ma ha anche un sottile umorismo.

Un saluto, Mary

“DIVORARE IL CIELO”

41JRm71SF9L._SX312_BO1,204,203,200_AUTORE: Paolo Giordano

EDITORE: Einaudi

GENERE: Romanzo

PAGINE: 430

PREZZO EBOOK: 12,99 euro

PREZZO CARTACEO: 22,00

SINOSSI:

Le estati a Speziale per Teresa non passano mai. Giornate infinite a guardare la nonna che legge gialli e suo padre, lontano dall’ufficio e dalla moglie, che torna a essere misterioso e vitale come la Puglia in cui è nato. Poi un giorno li vede. Sono «quelli della masseria», molte leggende li accompagnano, vivono in una specie di comune, non vanno a scuola ma sanno moltissime cose. Credono in Dio, nella terra, nella reincarnazione. Tre fratelli ma non di sangue, ciascuno con un padre manchevole, inestricabilmente legati l’uno all’altro, carichi di bramosia per quello che non hanno mai avuto. A poco a poco, per Teresa, quell’angolo di campagna diventa l’unico posto al mondo. Il posto in cui c’è Bern. Il loro è un amore estivo, eppure totale. Il desiderio li guida e li stravolge, il corpo è il veicolo fragile e forte della loro violenta aspirazione al cielo. Perché Bern ha un’inquietudine che Teresa non conosce, un modo tutto suo di appropriarsi delle cose: deve inghiottirle intere. La campagna pugliese è il teatro di questa storia che attraversa vent’anni e quattro vite. I giorni passati insieme a coltivare quella terra rossa, curare gli ulivi, sgusciare montagne di mandorle, un anno dopo l’altro, fino a quando Teresa rimarrà la sola a farlo. Perché il giro delle stagioni è un potente ciclo esistenziale, e la masseria il centro esatto dell’universo.

RECENSIONE:

Storia appassionante e coinvolgente questa di Teresa e Bern. Il tutto poi accompagnato da una cornice particolare come la Puglia, la sua terra, i suoi frutti, la fatica… e infine l’amore. L’amore giovane, travolgente che lascia, dentro ognuno, un segno indelebile. Questa storia è bella perchè vera, così come i sentimenti, le paure e le fragilità di quell’età così bella ma anche così complicata.

Un saluto, Mary

SCOPERTE DUE NUOVE PAGINE DEL “DIARIO DI ANNA FRANK”

RecensionediPaolo-Malandrini-2-1-1 copia

Grazie alle tecnologie digitali, i ricercatori del Museo di Anna Frank, dell’Istituto per la guerra, l’Olocausto e gli studi sul genocidio e dell’Istituto Huygens per la storia dei Paesi Bassi, sono riusciti a decifrare il contenuto delle uniche due pagine rimaste sconosciute per anni.

Per fare questo le pagine 78 e 79 sono state coperte con della carta marrone gommata. I temi trattati sono:

_il sesso: “dopo le mestruazioni una donna è matura per avere rapporti con un uomo, ma naturalmente non prima del matrimonio. Dopo, sì. Si può anche decidere (da quel momento in poi) se si vogliono avere dei figli o no. Se sì, l’uomo si butta sulla donna e lascia il suo seme nella vagina di lei. Tutto accade con movimenti ritmici”;

_la prostituzione: “Tutti gli uomini, se sono normali, vanno con le donne. Per strada ci sono donne che parlano con loro e poi se ne vanno insieme. A Parigi, ci sono case molto grandi per questo. Papà ci è stato”;

_la contraccezione e barzellette che la ragazza definisce “sporche”.

Un saluto, Mary