A LONDRA ARRIVANO GLI SHORT STORY DISPENSER

distributori-automatici-di-racconti-696x378

Gli Short Story Dispenser sono dei veri e propri distributori automatici di racconti, nati in Francia nel 2015  e ora presenti anche a Londra.

Il distributore ha la forma di un piccolo totem, sul quale sono presenti i tasti 1, 3 e 5 che indicano la durata di lettura; premendo poi il pulsante desiderato, la macchinetta emette il racconto su un foglietto della dimensione di uno scontrino.

La scelta è davvero ampia: Ci sono grandi autori come Charles Dickens e Virginia Woolf, ma anche racconti inediti di autori contemporanei come Anthony Horowitz, o storie di autori emergenti.

Tutti i racconti sono consultabili anche sul loro sito, dove è possibile selezionare i racconti in base alla durata e anche in base al genere letterario. Il primo distributore è stato aperto nell’aeroporto di Charles de Gaulle nel 2015 e il successo è stato tale che negli anni sono nati più di 200 distributori in tutto il mondo. Gli autori che hanno offerto i loro racconti sono più di 9000 e sul sito è nata una vera e propria community di lettori che conta più di 230000 iscritti.

Un saluto, Mary

“BELLA! ITALIA. I BORGHI”

61P8oA5N7GL._SX258_BO1,204,203,200_AUTORE: Stefano Zuffi

EDITORE: Sassi

GENERE: Opere illustrate

PAGINE: 240

PREZZO CARTACEO: 29,90 euro

 

SINOSSI:

Lo sguardo dell’autore si posa sulle bellezze storico-artistiche di alcuni insediamenti urbani minori, i “borghi”, percorrendo tutta l’Italia, dalle Alpi alla Sicilia, dai luoghi più noti e visitati della Toscana e della Liguria sino a quelli quasi sconosciuti che si incontrano dalla Val d’Aosta al Veneto, dalla Lombardia al Piemonte, dalla Puglia alla Sicilia. La quiete, il silenzio, il passato rivivono in questi luoghi miracolosamente lasciati intatti nei secoli, talvolta preservati nella loro struttura urbanistica originaria. Lo stupore che suscitano nel visitatore è frutto della meravigliosa compresenza di passato e futuro, di una modernità che convive talvolta in un ambiente uguale a quello di molti secoli fa, ma che spesso racchiude risorse umane e culturali non dissimili da quelle delle città più grandi e apparentemente più avanzate. L’Italia insomma non smette di stupire, attraverso questa commistione di storia e progresso che ne fa un Paese unico al mondo, ancorato al passato, ma talvolta anche sorprendentemente rivolto al futuro. Un utile corredo di mappe aiuterà inoltre il lettore a localizzare e a scoprire i borghi più remoti e meno conosciuti.

RECENSIONE:

Sono convinta che per conoscere e comprendere bene il mondo bisogna prima conoscere il proprio. Grazie a questo volume, e alle tante fotografie, possiamo scoprire realtà davvero fantastiche.

Un saluto, Mary

“BELLA! ITALIA. VILLE E GIARDINI”

61fpXzJs09L._SX415_BO1,204,203,200_AUTORE: Stefano Zuffi

EDITORE: Sassi

GENERE: Opere illustrate

PAGINE: 240

PREZZO CARTACEO: 29,90 euro

 

SINOSSI:

In riva ai laghi o sulle pendici delle colline più belle, affacciate sul mare o circondate dalla natura, dai campi del Veneto agli agrumeti della Sicilia, le ville sono una delle meraviglie d’Italia. Un fenomeno architettonico e sociale che inizia già in epoca romana e raggiunge il vertice durante il Rinascimento, quando i più grandi architetti e i massimi artisti si sono dedicati alla creazione e alla decorazione di edifici che sono stati poi invidiati e imitati in tutto il mondo. Alle ville si uniscono i giardini storici, secondo il modello chiamato appunto “all’italiana”: paradisi privati di intensa suggestione, dove la natura si fonde armoniosamente con l’arte ad ogni passo. Attraverso un’apparato iconografico il lettore potrà ammirare un altro capitolo delle bellezze d’Italia.

RECENSIONE:

Bellissimo viaggio che potrete affrontare scorrendo queste immagini a dir poco straordinarie. Abbiamo, nel nostro paese, delle meraviglie che a volte non sappiamo neanche di avere; grazie a queste raccolte possiamo conoscere, e perché no un giorno, visitarle dal vivo.

Un saluto, Mary

BUONA PASQUA

auguri-pasqua-640x384

Campane di Pasqua festose
che a gloria quest’oggi cantate,
oh voci vicine e lontane
che Cristo risorto annunciate,
ci dite con voci serene:
Fratelli, vogliatevi bene!
Tendete la mano al fratello,
aprite la braccia al perdono;
nel giorno del Cristo risorto
ognuno risorga più buono!
E sopra la terra fiorita,
cantate, oh campane sonore,
ch’è bella, ch’è buona la vita,
se schiude la porta all’amore.
(Gianni Rodari)

Un saluto, Mary

SALONE DEL LIBRO 2019

Salone-del-libro

Dal 9 al 13 maggio si terrà una nuova edizione del Salone del libro di Torino.

Mercoledì 8 maggio ci sarà l’Intervista impossibile a Leonardo Sciascia a 30 anni dalla morte; giovedì 9 maggio Fernando Savater terrà una lezione inaugurale su «Dov’è l’identità culturale europea», mentre al Bookstock Village, il padiglione dedicato ai ragazzi, ci saranno Paola e Claudio Regeni che racconteranno chi era loro figlio Giulio, assassinato in Egitto.

Lo spagnolo sarà la lingua protagonista: Fabrizio Gifuni omaggerà Julio Cortázar e Roberto Bolaño, mentre Luis Sepúlveda e Giancarlo De Cataldo si dedicheranno all’America Latina, e di nuovi mondi parlare invece Enrique Vila-Matas.

«Nell’edizione dedicata al gioco del mondo si parlerà anche dell’ombelico del mondo» ha detto Lagioia annunciando l’arrivo di Jovanotti. Ci sarà la regina del giallo nordico Camilla Läckberg, il Premio Nobel Wole Soyinka, l’israeliana Ayelet Gundar-Goshen o il bulgaro Georgi Gospodinov. Ci sarà Abel Ferrara, autore di film come Pasolini, con Willem Defoe nei panni del poeta corsaro, mentre Saverio Costanzo sarà una delle voci del grande incontro dedicato a Elena Ferrante. Danny Goldberg, manager dei Nirvana, ricorderà Kurt Cobain a 25 anni dalla morte.

Un saluto, Mary

23 APRILE: GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

libri-libreria-1030x615

Il 23 aprile si festeggia la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore con il patrocinio dell’ UNESCO e si inaugura Il maggio dei libri, la campagna nazionale di valorizzazione della lettura promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Le iniziative per festeggiare la giornata mondiale dei libri sono davvero molte:

_Dal 20 al 25 aprile una nave della Grimaldi Lines navigherà il mediterraneo con a bordo un’iniziativa chiamata ‘Un mare di libri per Barcellona’. Durante il viaggio vi saranno incontri e dibattiti a cui parteciperanno, oltre i passeggeri anche importanti scrittori, autori, antropologi, storici e in generale grandi esponenti del mondo culturale.
La partenza è fissata il 20 aprile da Civitavecchia, l’arrivo a Barcellona il 23 aprile, per poi ritornare sulle coste italiane il 25 aprile.

_Fra il 22 e 23 aprile, nel Regno Unito, volontari, lettori e appassionati di libri regaleranno migliaia di libri ai chi non ha la possibilità di leggere o non ne possiede. L’evento è organizzato, ogni anno, da The Reading Agency (TRA), che collabora con biblioteche pubbliche, prigioni, college, case di cura, centri giovanili, associazioni di beneficenza e altre organizzazioni.

_ Dall’ 8 al 15 aprile a Torino vi sarà la manifestazione “Torino che legge”; ci saranno più di 500 gli appuntamenti, con attività formative, convegni, reading, musica, incontri con gli autori e proposte per adulti e bambini.

_Matera, capitale europea della cultura per il 2019, il 23 aprile organizza la lettura integrale del capolavoro di Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie, in collaborazione con alcune scuole del territorio.

Quest’anno la capitale del libro sarà Sharjah, città degli Emirati Arabi Uniti, capitale dell’emirato di Sharja. Il programma della Capitale del 2019 avrà come slogan la frase «Leggi – Sei a Sharjah» e si articolerà sui temi dell’inclusività, della lettura, dell’eredità, della sensibilizzazione, dell’editoria e dell’infanzia.

Un saluto, Mary

LA BOOKENWEEK

itinerari-in-bicicletta-in-olanda-1

La Bookenweek, la settimana del libro olandese, è stata istituita dal 1932 per incoraggiare alla lettura attraverso varie iniziative.

Ogni anno uno scrittore scrive un romanzo che poi verrà venduto, gratuitamente, in tutte le librerie, se si acquista un altro libro. Inoltre, la presentazione di questo romanzo avviene l’ultimo giorno della settimana su uno dei treni olandesi della Nederlandse Spoorwegen, che è anche lo sponsor dell’evento. All’interno del treno si tengono incontri con autori, presentazioni di libri e letture. Pensate che, tempo addietro, avevano dedicato una vettura interamente alla lettura: al posto delle cappelliere vi erano degli scaffali per i libri, erano state installate lampadine da lettura e tavolini su cui, il personale ferroviario, dava consigli di lettura.

Un saluto, Mary

“UN RICORDO TI PARLERA’ DI NOI”

41Kfd-YWXpL._SX323_BO1,204,203,200_AUTORE: Colleen Hoover

EDITORE: Sperling & Kupfer

GENERE: Romanzo

PAGINE: 278

PREZZO EBOOK: 4,99 euro

PREZZO CARTACEO: 9,90 euro

SINOSSI:

La storia tra Quinn e Graham è stata una vertigine di emozioni fin dal loro primo rocambolesco incontro. Si sono conosciuti nel giorno peggiore della loro vita, e da allora non si sono più lasciati. Oggi, però, quell’amore perfetto è minacciato dalle mille imperfezioni del loro matrimonio. Gli errori, i segreti e gli inevitabili contraccolpi della vita, accumulatisi nel corso degli anni, li stanno distruggendo. E allontanando. Non è facile individuare chi abbia più colpe. Ed entrambi sono bravi nel fingere che nulla sia cambiato. D’altronde, è duro ammettere che si è arrivati al capolinea quando l’amore c’è ancora. Si tende a credere che un matrimonio finisca solo quando la rabbia e il disprezzo prendono il posto della felicità. Ma Quinn e Graham non sono arrabbiati l’uno con l’altra. Semplicemente non sono più gli stessi di un tempo, stentano a riconoscere nell’altro la persona di cui si sono innamorati e il loro rapporto è pericolosamente vicino a un punto di non ritorno. A un passo dal vuoto, tuttavia, il ricordo di chi erano e una promessa racchiusa in una scatola di lettere custodita da tempo potrebbe salvare il loro amore, e loro stessi. Perché, a volte, l’amore ha soltanto bisogno di ritrovare la strada di casa.

RECENSIONE:

Aspettavo da tempo di leggere di nuovo qualcosa di questa straordinaria autrice e finalmente ci sono riuscita. Le mie aspettative non sono state affatto deluse, anzi. La storia tratta un argomento molto delicato e intimo come l’infertilità; la cosa pazzesca è il come viene affrontato questo argomento. Colleen Hoover è riuscita ad emozionarmi affrontando in maniera maledettamente realistica questo tema e a descrivere nei dettagli i sentimenti e i problemi dei coniugi che sono stati attraversati da questo dramma.

Un saluto, Mary

“LA SIGNORA DELGI SCRITTORI”

41xx3gExFJLAUTORE: Sally Franson

EDITORE: Garzanti

PAGINE: 310

GENERE: Romanzo

PREZZO EBOOK: 9,99 euro

PREZZO CARTACEO: 18,60 euro

SINOSSI:

Casey è giovane e brillante. È brava nel suo lavoro, nonostante la sua direttrice sia una donna impossibile, pronta a bocciare ogni proposta e a incutere timore a chiunque le stia intorno. Così, quando per la prima volta le affida un progetto da seguire da sola, Casey non può dire di no. Nessuno ha mai osato farlo. Eppure, quella che si trova di fronte sembra davvero un’impresa impossibile: convincere degli scrittori di grido a fare da testimonial per la pubblicità. Convincerli a uscire dal mondo dorato della letteratura, a esporsi in prima persona per qualcosa di diverso dalla loro opera. Casey ci mette tutto il suo impegno e comincia a incontrarli, uno dopo l’altro. Si trova ad avere a che fare con personaggi molto particolari: uno vuole sempre avere ragione; un altro odia tutti i colleghi; c’è quello che non ha mai letto un libro; e quello che non ha scritto nemmeno una riga dei suoi romanzi; un altro ancora non fa nulla senza tornaconto. Con Ben Dickinson, invece, Casey entra subito in sintonia, anche se sa che si tratta di lavoro e che non può lasciarsi andare. Per di più non ha tempo da trascorrere con lui, perché deve seguire le indicazioni della direttrice, che la conducono dritta dritta alla Fiera di Los Angeles: libri ovunque e cene infinite a parlare di lavoro. Un sogno per Casey. Un sogno che presto si trasforma in un incubo, perché qualcosa di inaspettato rischia di vanificare tutti gli sforzi fatti fino ad allora. Casey ha paura che la colpa sia solo sua, ma c’è chi è pronto a farle cambiare idea. Perché bisogna sempre credere nelle proprie capacità. Bisogna far sentire la propria voce, anche quando non viene ascoltata. Costi quello che costi.

La stampa e i lettori si sono innamorati all’istante della protagonista di questo romanzo, che parla alle donne del nostro tempo e le sprona a chiedere sempre di più alla vita, a credere in sé stesse, a non rinunciare mai. Una storia travolgente che descrive la magia e i retroscena del mondo dei libri come non è mai stato fatto.

RECENSIONE:

Libro dannatamente vero e reale, che descrive alla perfezione tutti i difetti della nostra attuale società. Attraverso la quotidianità della protagonista vengono fuori tutti gli aspetti negativi del mondo di oggi, come: la superficialità, l’esibizionismo sui social network e, ahimè, la disparità tra i sessi nella vita come nel lavoro. Casey alla fine capirà cosa conta veramente nella vita e come uscire da una brutta situazione: farsi valere, lottare per noi stessi e parlare, senza paura di dire la propria. Una lettura molto interessante che ci spinge a realizzare i nostri sogni senza però essere calpestati, maltrattati o importunati.

Un saluto, Mary

“MANTIENI IL BACIO. LEZIONI BREVI SULL’AMORE”

51D3aObMkIL._SX317_BO1,204,203,200_AUTORE: Massimo Recalcati

EDITORE: Feltrinelli

GENERE: Psicologia

PAGINE: 125

PREZZO EBOOK: 9,99 euro

PREZZO CARTACEO: 14,00 euro

SINOSSI:

L’amore dura solo il tempo di un bacio? La sua promessa è destinata fatalmente a dissolversi? La fiamma che brucia può durare eternamente? Oppure ogni amore finisce inevitabilmente? Il desiderio per esistere non ha forse sempre bisogno del Nuovo? Il matrimonio è allora condannato a essere solo il cimitero del desiderio? E il lessico famigliare a esaurire il lessico amoroso? Può esistere un amore che dura nel tempo mentre continua a bruciare? E poi ancora: l’erotismo può integrarsi all’amore o lo esclude necessariamente? La spinta appropriativa e i fantasmi della gelosia caratterizzano ogni amore o sono solo i sintomi di una malattia inestirpabile? Cosa accade quando uno dei due tradisce la promessa? Cosa è un tradimento e quali sono le ferite che apre? È possibile il perdono nella vita amorosa? E la violenza? È una parte ineliminabile dell’amore o la sua profanazione più estrema? Cosa accade quando un amore finisce, quando dell’estasi del primo incontro e della luce del “per sempre” non resta che cenere? È possibile sopravvivere alla morte di un amore che voleva essere per sempre? E qual è il mistero che accompagna gli amori che sanno durare senza rassegnarsi alla morte del desiderio, quegli amori che conoscono la meraviglia di una “quiete accesa”, come la definiva poeticamente Ungaretti? In sette brevi lezioni Massimo Recalcati scandaglia tutti questi interrogativi e offre ai suoi lettori i testi del programma televisivo “Lessico amoroso”.

RECENSIONE:

Questo libro è stato, per me, una vera scoperta: parla degli amori che durano, ma non solo. L’autore tratta, con rispetto e poesia, anche gli amori che non arrivano al per sempre. È un libro scritto da chi sa come vanno le cose nella vita e sopratutto nell’amore.

Un saluto, Mary