La natura a volte fa male.

Siamo nel mese di luglio che notoriamente è un mese caldo, ma quest’anno è rovente. Nonostante questo gli animali vivono questo periodo come se non avvertissero il disagio causato dall’eccessivo calore e si odono gli  uccelli che cantano, che richiamano i loro piccoli che, anche se hanno imparato a volare, dipendono ancora dai loro genitori.

Ogni tanto si vedono  scene di inseguimenti dei piccoli  per accaparrarsi un boccone dal papà, che deve pensare anche alla mamma la quale probabilmente è impegnata nell’ultima  covata dell’anno. Osservo quotidianamente queste scene e ogni volta compare un sorriso sul mio viso. Ma oggi non è andata bene.

Distratto dai pennuti sento dolore al dito mignolo e mi blocco per fortuna, stavo ingrassando la catena della mia moto  e per poco non mi tronco una falangetta.

Ora sono qui  alla scrivania con il dito attaccato ad una busta di ghiaccio per  ridurre il gonfiore e la perdita di fluidi. Ma sono calmo e fiducioso che stanotte sarà insonne e non per il caldo, ma per le pulsazioni che daranno un pò di dolore. Passerà. 🙂

 

La natura a volte fa male.ultima modifica: 2019-07-10T19:07:39+02:00da mastro.zero

Lascia un commento