Mare o fiume?

Taranto-Aerial_view-2

Pur essendo  una zona del Paese che non ha praticamente fiumi, esiste una notevole quantità di acqua dolce che sgorga dalle profondità  che  rendono il mare adatto a fare si che cozze, ostriche e altri mitili possano essere allevati e risultare essere i migliori al mondo.  La città dei due mari è questa.

 

Esiste, tra le tante, lungo il Mar Piccolo una sorgente  di acqua fresca e limpida dove costruirono un monastero nel sedicesimo secolo. Qui monaci dimorarono per molto tempo, sino a che, dopo 250 anni, fu abbandonata dai residenti e successivamente divenne proprietà privata, fu lasciata praticamente all’abbandono. Oggi,  chi da qualche anno ne ha acquisito la gestione,  si impegna a migliorare sempre più questa  parte di Taranto ricca di storia.

DCIM100MEDIADJI_0017.JPG

Dalla sorgente l’acqua fuoriesce  a circa 13°, limpida  ed ossigenata. Nel suo percorso sotterraneo si arricchisce di minirali che danno sollievo a chi si immerge, sopratutto a chi soffre di dolori articolari, muscolari. I monaci costruirono mura per contenere l’acqua del piccolo fiume Cervaro. Una piscina piena di acqua cristallina e fresca di massimo trecento metri quadrati.

Cervaro

 

La prima volta che ci andai riuscii a stare immerso per un quarto di ora, dopo mi sentii invadere da piacevole sensazione di benessere. La mia pelle, i miei muscoli li sentivo friggere.  La cosa che mi sorprese è che nonostante il caldo afoso (vicino ai quaranta gradi) che impediva refrigerio,  tornai a casa con  i finestrini chiusi della macchina che era diventata incandescente. La notte dormii benissimo. Dolori alla schiena erano spariti. Nonostante l’aria resa irrespirabile per la calura non ne avvertii minimamente  il fastidio. Il mio corpo era fresco e rilassato. Appena quindici minuti immerso nel brevissimo fiume Cervaro mi avevano dato questo benessere.

Da allora ogni anno ho fatto, in estate,  almeno una settimana di bagni   in questa miracolosa sorgente. Quando avevo un dolore articolare dovuto all’attività fisica, ci andavo anche d’ìinverno.

BATTENDIERI-3

Lo so che ci sono posti migliori, ma per me è il massimo perchè è vicino e posso andarci quando voglio per usufruire del benessere che da. Inoltre sfocia nel mare e posso alternare caldo freddo.  🙂  L’abbronzatura che conferisce è di un bel colore bronzeo.

Mare o fiume?ultima modifica: 2019-07-29T13:33:36+02:00da mastro.zero

Lascia un commento