Uffa… che noia.

Nonostante i tuoni sentiti nelle vicinanze per più giorni non ha mai piovuto nella mia città! Nella provincia a pochi chilometri, grandinate, allagamenti, episodi di violenti piogge. Qui solo un sgocciolata brevissima. Giusto il tempo di dire “Sta piovendo!” ed era già finita.

Ciò nonostante si nota che  l’estate comincia a dare i primi segni di cedimento. Finalmente! Comincio a godere del refrigerio che l’abbassamento della temperatura mi da. Però…

Che noia…

Tutti i buoni propositi che in estate  riempivano  i miei pensieri, rimandati a quando  la temperatura sarebbe stata più accettabile, ora che potrei dare sfogo alla voglia di fare,  mi ritrovo svuotato di intrapendenza.- Noia che sopraggiunge assieme alla pigrizia  ed ecco che compare la voglia di trasmetterlo sul diario e comiunicarlo al mondo, sempre che possa interessare. Ma… fa niente, va bene così. Giusto per dire che sono vivo e vegeto (si fa per dire).

E’ finita l‘estate,  viva l’autunno.

Mastro

Uffa… che noia.ultima modifica: 2019-09-07T16:18:08+02:00da mastro.zero
  1. Oooohhh..ben riletto! Sapevo che ai primi segni di cedimento dell’estate saresti ricomparso. Mi stupisce la tua esultanza per la fine della ‘lieta’ stagione, ti facevo un suo fan sfegatato. Io sono ben lieta di questo preannuncio di autunno, anche se, acquazzoni a parte, il sole quando si ripresenta fa ancora sudare. Però ormai si sente l’aria più pulita e respirabile. E dopo questo excursus meteorologico, ti lascio il mio affettuoso ‘bentornato’!

  2. Dopo un pò anche le cose belle stancano. Monotona è stata l’estate di questo anno. Meglio la varietà autunnale, come quella primaverile.
    Spero che l’inverno sia all’altezza del clima temperato che ha da sempre contradistinto della nostra Italia, meridionale in primis.
    Bentrovata…più rilassata 🙂
    Grazie per la “calda” accoglienza 😛

    • Ti sembro rilassata? ti assicuro che è tutt’altro. Ho ricominciato a prendere i fiori di Bach. E’ il massimo del doping che mi concedo. Ma rilassata no, niente di più lontano dal vero.

      • No! No! No! Non sei rilassata Ok!
        A maggio ho raccolto fiiori di camomilla per eventuale bisogno, li ho essiccati al sole e ne una buona provvista, se vuoi posso cedertene un pò…è ottima. Penso che ti possano far calmare. I fiori di Bach sono pieni di musica a volte assordante e fastidiosa se non ami la musica classica.
        Ridi o ti arrabbi? 🙂

  3. Ecco perché da me cantavi “tutto il resto è noia”! io non mi annoio, sono così stanca che ormai non avverto né piacere né insofferenza né altro che sia positivamente degno di nota…va beh, comunque bello rivedere qui un po’ di gente. La migliore 🙂

    • Classico di questo periodo.
      Pensa che in passato, dopo l’estate, arrivavo a dicembre per coprirmi durante la notte.
      Il calore assorbito dal sole mi impediva di sentire freddo. UN RETTILE !! :P)
      Semo er mejo. Merci Madame

Lascia un commento