Le mamme.

attaccamento-sistema-motivazionale-300x200

Passeggiando nel parco cittadino, notai  una donna seduta su una panchina. Aveva accompagnato il proprio figliolo a giocare con altri bambini. Questa mamma  era  molto triste e stava per piangere, ma  appena il suo bimbo le venne incontro e le rivolse la parola, immediatamente, questa sfoggiò uno dei suoi sorrisi migliori e il bimbo continuò tranquillamente a giocare con gli amichetti.
A quel punto  guardai indietro nei miei ricordi. Li ho passati più volte al setaccio, ma non ricordo di aver mai visto piangere mia madre, tranne che in occasioni dove il pianto le era consentito.
Ho sempre davanti a me la sua immagine, serena, sorridente e confortante. La figura materna rappresenta per tutti noi qualcosa di grandioso, non si riesce  ad immaginare che possano soffrire e quindi lasciarsi andare in un pianto dirotto.
Non le è consentito!

L’amore che le mamme  hanno verso i figli è talmente forte che riescono a mascherare il loro strazio, per evitare ai  loro “piccoli” la soffenza nel vedere il loro primo supporto alla vita venir meno.

Mastro