Le 10 password che non dovresti usare

Si sa, il web è un oceano infinito dove però navigano anche tanti pesci pericolosi. Che mordono e fanno male. A volte molto male. Perché sono in grado di rubare i nostri dati sensibili, i nostri soldi, le nostre foto. I casi di “crimini informatici” sono continui e sempre più sofisticati.

Il rischio è sempre dietro l’angolo, visto che facciamo tanti acquisti online, mettendo in esposizione così le nostre carte prepagate, o il nostro codice Iban quando invece vendiamo qualcosa. Così come quando ci registriamo a siti fittizzi, ai quali diamo i nostri dati sensibili. Che finiscono in mani pericolose.

Ancora, con l’avvento delle criptovalute, il rischio per i nostri risparmi è aumentato. Tra wallet online (ossia portafogli digitali) e gli Exchange dove possiamo cambiare le monete digitali con le valute tradizionali. Nel primo caso, sono preferibili quelli cartacei, su pendrive oppure offline. Nel secondo caso, è meglio togliere subito le criptovalute dal nostro conto, in quanto gli attacchi Hacker sono sempre dietro l’angolo. E i casi cominciano ad essere troppi.

Ma non solo gli hacker possono colpirci. Basta anche semplicemente utilizzare password sbagliate. Ecco i 10 tipi di password che andrebbero evitati.

CONTINUA A LEGGERE

Le 10 password che non dovresti usareultima modifica: 2018-12-24T10:25:07+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).