Le 10 password che non dovresti usare

password-pericolose

Si sa, il web è un oceano infinito dove però navigano anche tanti pesci pericolosi. Che mordono e fanno male. A volte molto male. Perché sono in grado di rubare i nostri dati sensibili, i nostri soldi, le nostre foto. I casi di “crimini informatici” sono continui e sempre più sofisticati.

Il rischio è sempre dietro l’angolo, visto che facciamo tanti acquisti online, mettendo in esposizione così le nostre carte prepagate, o il nostro codice Iban quando invece vendiamo qualcosa. Così come quando ci registriamo a siti fittizzi, ai quali diamo i nostri dati sensibili. Che finiscono in mani pericolose.

Ancora, con l’avvento delle criptovalute, il rischio per i nostri risparmi è aumentato. Tra wallet online (ossia portafogli digitali) e gli Exchange dove possiamo cambiare le monete digitali con le valute tradizionali. Nel primo caso, sono preferibili quelli cartacei, su pendrive oppure offline. Nel secondo caso, è meglio togliere subito le criptovalute dal nostro conto, in quanto gli attacchi Hacker sono sempre dietro l’angolo. E i casi cominciano ad essere troppi.

Ma non solo gli hacker possono colpirci. Basta anche semplicemente utilizzare password sbagliate. Ecco i 10 tipi di password che andrebbero evitati.

CONTINUA A LEGGERE

Le 10 password che non dovresti usareultima modifica: 2018-12-24T10:25:07+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts

Leave a Comment