La crisi in Venezuela spiegata in modo semplice

E’ una crisi senza fine quella del Venezuela. Il sogno socialista di Hugo Chavez è sfociato in un incubo senza fine per la sua popolazione. Nonostante il Paese sudamericano sia tra i principali possessori di petrolio. Già, l’oro nero. Oggi svalutato, con il valore al barile più che dimezzato rispetto ai tempi di Chavez.

L’attuale successore, Nicolas Maduro, ha ereditato una situazione pesantissima, ma egli stesso si è dimostrato incapace di risollevare il Paese. Mostrandosi di fatto non all’altezza dell’amatissimo Caudillo. E dal Venezuela giungono continuamente storie drammatiche. Come quella delle donne costrette a vendere i propri capelli alla vicina Colombia per acquistare medicina e cibo.

Ma vediamo in modo semplice cosa ha portato il Venezuela sull’orlo del baratro.

CONTINUA A LEGGERE

La crisi in Venezuela spiegata in modo sempliceultima modifica: 2019-02-03T10:49:11+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).