I tanti campioni nati nel 1999, un’ottima annata

Classe 1999, un’ottima annata. Una espressione che si utilizza generalmente per i vini, quando un anno è particolarmente florido per le vigne. E dall’uva raccolta da esse che si produce un ottimo vino.

Anche nel calcio si può utilizzare questa espressione, quando in un particolare anno emergono tanti nuovi talenti. Come quella dei 1953 (Gentile, Passarella, Scirea, Falcao, Zico) e dei 1955 (Briegel, Cerezo, Platini, Conti, Rummenigge, Altobelli).

Un’ottima annata, anzi, grandiosa, fu quella del 1960: Maradona, Matthaus, Tassotti, Brehme, Littbarski, Careca, Voeller, Zenga e Franco Baresi. Tanto per fare qualche nome eccellente.

Non male pure quella del 1973 (Dida, Zanetti, Cannavaro, Giggs, Inzaghi, Vieri, Roberto Carlos, Davids) o del 1976, da brividi: Nesta, Vieira, Van Nistelrooy, Ballack, Seedorf, Totti, Ronaldo il Fenomeno e Shevchenko (per non dimenticare Domenico Morfeo). Non male nemmeno i 1982, però, con Cech, Kakà, Cassano, Adriano e Gilardino, oppure i 1985 (Cristiano Ronaldo, Rooney, Modric, Mario Gomez, Felipe Luis) e i 1987 (Messi, Higuain, Suarez, Cavani, Fabregas, Bonucci, Piquè, Benzema, Mertens).

Insomma, in passato di ottime annate nel calcio ce ne sono state diverse. La nuova è quella del 1999. Ecco tutti i talenti nati quell’anno.

CONTINUA A LEGGERE

I tanti campioni nati nel 1999, un’ottima annataultima modifica: 2019-02-21T14:21:54+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).