Ricostruito il vero volto di Gesù Cristo: non mancano sorprese

Nei dipinti e nelle statue che troviamo nelle tante Chiese sparse per il Mondo, viene raffigurato con capelli lunghi color castano chiaro e occhi azzurri. Nonché una barbetta dello stesso colore dei capelli. Ovviamente per donargli un’aurea celestiale, che esprima serenità, luce, gioia.

Parliamo del volto di Gesù Cristo, che in realtà appare già diverso nella Sacra Sindone, il lenzuolo custodito a Torino dove sarebbe stato avvolto Gesù dopo la sua morte e che porta ancora i segni del suo viso. A suffragio della teoria che il suo volto sia ben diverso ci sono vari studi.

Ultimo quello dell’inglese Richard Neave, esperto britannico di scienze forensi all’Università di Manchester. Che ha pubblicato tanto di foto del volto di Gesù Cristo, che appare molto diverso da come siamo abituati ad immaginarlo.

CONTINUA A LEGGERE

Ricostruito il vero volto di Gesù Cristo: non mancano sorpreseultima modifica: 2019-03-14T17:10:24+01:00da LucaScialo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).