Avvistato fantasma di Totò a Napoli: la clamorosa profezia

Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi De Curtis di Bisanzio. Detto così, non dirà quasi niente a nessuno. Tranne ai fan più ristretti. Se invece si dice Antonio De Curtis, e meglio ancora Totò, allora ecco che non c’è persona che non sappia chi sia.

Totò è stato definito il Principe della risata. Soprannome che deriva dai vari titoli nobiliari che vantava (per modo di dire, visto che ha preferito passare alla storia come grande attore) e dalla capacità di far ridere. Ma anche commuovere e riflettere. Doti contemporanee che pochi attori hanno.

I film che lo ritraggono sono ancora attuali nel loro modo di raccontare pregi e difetti dei napoletani e della città di Napoli. Ha irriso anche le tragedie, come la Guerra, e sbeffeggiato pure le autorità più serie e temibili. Da onorevoli a gerarchi, fino al Duce in un corto che pochi conoscono.

Certo, gli ultimi film di Totò sono più scadenti e puntano soprattutto a sfruttare il suo personaggio. Anzi, le sue improvvisazioni restano il vero aspetto interessante di quelle pellicole.

Le sue spalle principali sono state Peppino De Filippo, Mario Castellani, Nino Taranto, Giacomo Furia.

Lo spirito di Totò è ancora vivo e vegeto tra i vicoli di Napoli. Anzi, pare che il suo fantasma di recente sia stato avvistato da più persone. E abbia anche pronunciato una profezia su Napoli.

Continua a leggere

 

Avvistato fantasma di Totò a Napoli: la clamorosa profeziaultima modifica: 2019-03-17T10:19:18+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).