Titanic, forse non fu iceberg ad affondarlo: le 3 tesi alternative

Quasi 22 anni fa, nelle sale cinematografiche usciva Titanic. Film del geniale James Cameron sulla tragedia che vide protagonista l’omonimo maestoso transatlantico britannico nel 1912, il quale, nella notte tra il 14 e il 15 aprile, si schiantò contro un iceberg. Causando la morte di 1500 persone e il salvataggio di 705 superstiti. Tutti appartenenti all’alta società, a cui fu concesso di utilizzare le poche scialuppe esistenti sulla nave.

Il film sul Titanic macinò record su record, anche se quello relativo agli incassi fu superato a sua volta da Avatar nel 2009. Film d’animazione sempre diretto da James Cameron. Oltre a consacrare definitivamente Leonardo Di Caprio e generare un’autentica Titanic-mania, tra gadget, libri, documentari, ecc.

Ancora oggi il Titanic solletica l’attenzione popolare, tanto che in questi mesi sono circolate versioni alternative alla tragedia. Secondo le quali non sarebbe stata la collisione con l’iceberg la vera causa della sua brutta fine. O, quanto meno, dietro questa collisione ci sarebbero altre spiegazioni.

Vediamole di seguito.

CONTINUA A LEGGERE

Titanic, forse non fu iceberg ad affondarlo: le 3 tesi alternativeultima modifica: 2019-03-17T18:41:18+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).