Telepass, cambia tutto: le novità in arrivo

Quali sono le novità del Telepass? Come cambia il Telepass? Come noto, il Telepass è il marchio di un sistema di riscossione elettronica dei pedaggi utilizzato per riscuotere il pedaggio sulle autostrade (autostrade) in Italia gestito da Autostrade per l’Italia S.p.A., le sue consociate e altre entità giuridiche. Il sistema è stato introdotto nel 1989.

Esistono tre principali implementazioni Telepass: Telepass Family, che può essere collegata a un conto bancario o a una carta di credito. Telepass con ViaCard, che può essere utilizzato con una carta di addebito ViaCard collegata a un conto bancario o carta di credito. Telepass Ricaricabile , che non richiede né una banca né un conto di carta di credito.

LTelepass è costituito da un’unità di bordo (OBU) montata nella parte superiore del parabrezza del veicolo. L’OBU è alimentato a batteria. Telepass Family e Telepass con OBU ViaCard devono essere sostituiti dopo tre anni. Gli OBU comunicano con i caselli elettronici tramite comunicazioni dedicate a corto raggio.

Il pedaggio nel sistema aperto consiste in una tariffa fissa addebitata per l’uso di un’autostrada o di una sua parte, indipendentemente dalla distanza percorsa. Il pedaggio nel sistema chiuso viene addebitato in base alla distanza. In entrambi i sistemi, il pedaggio varia in base al tipo di veicolo (auto, autobus, camion ecc.) e alla manutenzione dell’autostrada. Il transito è attualmente disponibile sulla maggior parte delle entrate e delle uscite autostradali.

In occasione dei suoi 30 anni di vita, Telepass sarà rivoluzionato. Ecco cosa cambia.

CONTINUA A LEGGERE

Telepass, cambia tutto: le novità in arrivoultima modifica: 2019-04-11T09:43:32+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).