50 anni fa Woodstock: cosa è cambiato da allora

Woodstock compie 50 anni. E si sentono tutti. Più precisamente, il nome completo è la Fiera della Musica e delle Arti di Woodstock, una manifestazione che si svolse a Bethel, una piccola città rurale nello stato di New York.

I giorni in cui si tenne vanno dal 15 al 18 agosto del 1969, all’apice della diffusione della cultura hippie. Viene anche ricordata con l’epiteto 3 Days of Peace & Rock Music. Vi parteciparono circa un milione di spettatori, sebbene le cifre sono come sempre accade in questi casi, ballerine. C’è anche chi parla “solo” di 400mila persone.

Il Festival di Woodstock fu il culmine di un decennio, quello degli anni ‘60, nel corso del quale i giovani infiammarono il Mondo. O, almeno tentarono di farlo. Volevano costruire un’alternativa a quanto c’era stato fino a quel momento. Guerre, ingiustizie, disuguaglianze di genere e di razza.

Ma davvero il Festival di Woodstock ha cambiato il Mondo? Ha fatto sì che i giovani non fossero più ai margini della società, subalterni ai padri e in attesa di diventare adulti? Davvero il Mondo da allora è diventato migliore?

CONTINUA A LEGGERE

50 anni fa Woodstock: cosa è cambiato da alloraultima modifica: 2019-08-16T10:42:02+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).