Facebook censura Casapound e Forza Nuova: perché non bisogna esultare

Facebook ben presto è finito per diventare il portale capace di interconnettere miliardi di persone nel Mondo. Inizialmente amici e parenti che non vediamo da tempo, trasformandosi poi in un Social per fare nuove amici ma anche informarsi e giocare.

Anche se da qualche anno a rubargli la scena – soprattutto tra gli Under 24 – è un’altra app, Instagram (finita però anch’essa nelle mani di Zuckerberg nel 2012), Facebook resta ancora il sito più utilizzato al mondo. Per tutte le funzioni succitate.

Tuttavia, il Re dei Social network viene anche usato impropriamente per informarsi. Con tante persone che addirittura lo usano come mezzo principale, se non unico, per farlo.

Purtroppo però non ci si rende conto che Facebook sia anche in grado di manipolare le news, stabilire arbitrariamente cosa sia vero e cosa sia una bufala. Fece clamore, ad esempio, il fatto che nel 2016 censurava le news relative al Partito repubblicano americano.

In Italia, invece, a fare clamore in questi giorni è il fatto che abbia censurato i profili di Casapound e Forza Nuova. Il che, a prescindere da come la si pensi, non è una buona notizia.

CONTINUA A LEGGERE

Facebook censura Casapound e Forza Nuova: perché non bisogna esultareultima modifica: 2019-09-20T09:33:04+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).