Dal Cile alla Catalogna: le tante proteste che stanno incendiando il Mondo

Cile, Ecuador, Libano, Catalogna, Russia, Hong Kong, Egitto. Tutti i continenti stanno vivendo un autunno caldo. E non solo per il clima. Proteste infervorano per le strade di vari angoli della Terra, come fiammelle accese qua e là innestate dagli stessi motivi: disuguaglianza, corruzione, oppressione.

Ma protestare serve, soprattutto con decisione e violenza. Se si vuole ottenere qualcosa. Non certo con le fiaccolate o le manifestazioni di routine del venerdì, per gabbare la scuola e magari fare pure un ponte prolungato. Ogni riferimento alla Green Generation è puramente voluto.

In fondo, in paesi succitati hanno la rivolta nel sangue. Sono pronti a perdere tutto per guadagnare qualcosa. Vediamo cosa sta accadendo in questi Paesi.

CONTINUA A LEGGERE

Dal Cile alla Catalogna: le tante proteste che stanno incendiando il Mondoultima modifica: 2019-10-28T10:38:13+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).