Il primo successo delle Sardine: far aumentare le vendite del pesce: i numeri sorprendenti

Le elezioni regionali in Emilia Romagna sono alle porte, sebbene si voti anche in Calabria ma non se ne parla. Del resto, quella regione è dimenticata fin dall’Unità d’Italia. Sarà che nella Regione modello in tanti settori, si è scatenata la guerra tra le sardine e Matteo Salvini.

Il primo è l’ultimo movimento in ordine di tempo collegato alla sinistra, che non si riconosce nei partiti che la rappresentano e cerca di buttare giù il leader di turno della parte avversaria riempendo le strade di striscioni, musica e bandiere.

Le sardine nascono come movimento creato da giovani e senza bandiera. Ma alla fine sono sostenuti dall’establishment. Ossia i giornaloni, la Rai, La7, il Partito democratico. Quindi, magari anche involontariamente, sono funzionali alla conservazione del potere costituito.

Bisognerà poi capire cosa faranno dopo le elezioni regionali in Emilia Romagna. Nel frattempo, una cosa buona le sardine l’hanno già fatta: la vendita del pesce è aumentata notevolmente.

CONTINUA A LEGGERE

Il primo successo delle Sardine: far aumentare le vendite del pesce: i numeri sorprendentiultima modifica: 2020-01-24T10:17:08+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).