Morto altro leader di al-Qaida: dobbiamo attenderci nuovi attentati?

Nel giro di tre mesi i suoi vertici sono stati azzerati. Prima con l’uccisione del numero due Abu Mohammed al-Masri. Per opera del Mossad israeliano, col beneplacito americano, in quel di Teheran.

Poi la morte di altri due importanti membri, il mese scorso. Ed ora, la morte annunciata dal sito pakistano Arab News, e diffusa a livello internazionale dal New York Times, del numero uno Ayman al-Zawahiri. A capo di Al Qaeda dopo la morte di Osama Bin Laden.

Ora il Mondo è col fiato sospeso, in quanto occorre capire quali saranno le dinamiche interne per la successione della leadership di una organizzazione terroristica islamista ancora attiva. Cerchiamo di fare il punto.

CONTINUA A LEGGERE

Morto altro leader di al-Qaida: dobbiamo attenderci nuovi attentati?ultima modifica: 2020-11-23T09:58:12+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).