Chilavert scende in politica: il portiere bomber che vuole parare i problemi del Paraguay

Il calcio sudamericano, oltre che grandi fantasisti, ha partorito anche portieri pittoreschi. Sui generis. Che non si accontentavano di stare in porta ad attendere che arrivasse il pallone. Dedicandosi al massimo a qualche uscita spericolata, un passaggio azzardato o un dribbling di troppo.

Penso al colombiano Higuita, passato alla storia per il gesto dello scorpione ad Usa ’94. Il messicano Campos, con il colletto alzato e i guantoni sproporzionati rispetto al resto del corpo minuto. E Chilavert, il portiere paraguayano che tirava rigori e punizioni, lasciando la porta sguarnita in caso di contropiedi.

Eroi della mia infanzia e di un calcio che sfornava non fotomodelli ma personaggi eccentrici carichi di poesia.

E Chilavert ora è pronto a candidarsi in politica. Ecco il suo sogno.

CONTINUA A LEGGERE

Chilavert scende in politica: il portiere bomber che vuole parare i problemi del Paraguayultima modifica: 2021-01-24T11:18:09+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).