Poltronesofà subisce maxi-multa da 1 milione di euro per pubblicità ingannevole: ecco quali

Sono ormai oltre 10 anni che Poltronesofà ci delizia con le sue pubblicità. Ogni settimana sembra l’ultima occasione per maxi-sconti.

Sui prodotti non metto bocca, non essendo mai entrato in uno dei loro molteplici negozi. Peraltro in costante espansione, tra i pochi marchi a poterselo permettere. Tanto da avermi fatto porre, tra me e me, più volte la domanda: ma chi c’è dietro Poltronesofà?

Sulla pubblicità bombardante, invece, diciamocelo pure, ci siamo tutti un po’ stufati.

Orbene, pare proprio che Poltronesofà in molti dei suoi spot abbia praticamente mentito. Almeno, stando alla maxi multa da parte dell’Antitrust, pari ad un milione di euro.

Infatti, Poltronesofà avrebbe diffuso, nel 2020, campagne pubblicitarie ingannevoli e omissive sui contenuti delle offerte proposte.

Vediamo nel dettaglio quali offerte di sconti sarebbero state ingannevoli e il motivo del successo del marchio.

CONTINUA A LEGGERE

Poltronesofà subisce maxi-multa da 1 milione di euro per pubblicità ingannevole: ecco qualiultima modifica: 2021-04-19T09:30:34+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

One thought on “Poltronesofà subisce maxi-multa da 1 milione di euro per pubblicità ingannevole: ecco quali

  1. PAOLA VALLERINI

    Beh l’Antitrust dovrebbe multare anche Cargalss, visto che fa pubblicità ingannevole perchè i parabrezza cambiati, non sono originali, ma compatibili e molto scadenti, ma nessuno fa nulla, le Compagnie Assicurative a loro danno
    un premio più alto per la sostituzione, incollano tutto senza smontare nulla ……..e tutti stanno zitti.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).