Il significato reale del brano Il cielo in una stanza

Il significato reale del brano Il cielo in una stanza

Il cielo in una stanza è uno dei brani più popolari della canzone italiana. Proposta anche nell’ultima edizione di Sanremo dal duo Mahmood-Blanko, nella serata dedicata alle cover dei brani del passato in coppia con altri artisti ospiti. Duo che vincerà come noto anche il Festival. Una riproposizione che ha di nuovo rinverdito l’interesse per questa canzone, che ha compiuto 62 anni. Lanciata nel 1960, scritta da Gino Paoli e cantata da Mina, all’epoca entrambi ventenni. Il primo aveva 26 anni, la seconda, agli esordi, appena 20. Il cielo in…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Sanremo 2022, chi sono i cantanti in gara: molti grandi ritorni

Sanremo 2022, chi sono i cantanti in gara: molti grandi ritorni

In attesa di capire se ufficialmente Rosario Fiorello ci sarà o meno, arrivano già i nomi dei big per il prossimo Festival di Sanremo. Ancora una volta curato e condotto da Amadeus, visto il grande successo delle ultime edizioni. Certo, molto ha fatto proprio lo showman siciliano, che ha drenato ascolti con la sua consueta bravura. Alla quale vanno poi sommate varie ospitate, oltre alla presenza fissa, lo scorso anno, del pittoresco Achille Lauro. Come dico ormai da una vita, del Festival di Sanremo si parla soprattutto di spettacolo. Essendo…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Siamo qui, nuovo album di Vasco: nulla di nuovo sotto il cielo di Zocca

Siamo qui, nuovo album di Vasco: nulla di nuovo sotto il cielo di Zocca

Anno 1981: Siamo solo noi. Anno 2001: Siamo soli. Anno 2021: Siamo qui. Con una cadenza ventennale, Vasco Rossi pubblica un album che ci ricorda che in un modo o nell’altro “siamo“. Malgrado i cambiamenti radicali della società, con nuovi e vecchi problemi. Ma, soprattutto, in un’epoca votata sempre più (proprio a partire dagli anni ’80) all’edonismo, al cinismo e all’egoismo, Vasco si esprime ancora al plurale. Arrogandosi, come lui stesso ama dire, il diritto di “dare voce a chi non ha voce”. Certo, in casa Zocca di grandi novità…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Maneskin ancora accusati di plagio: ecco a quale altra canzone somiglia Zitti e buoni

Maneskin ancora accusati di plagio: ecco a quale altra canzone somiglia Zitti e buoni

Periodo d’oro per i Maneskin. Come noto, la loro Zitti e buoni, dopo essersi aggiudicata il Festival di Sanremo, ha bissato all‘Eurovision contest. E’, per usare una metafora calcistica, come se avessero vinto Scudetto e Champions league. Non solo. Sempre utilizzando una metafora calcistica, si stanno pure aggiudicando la Coppa Intercontinentale, dato che la loro I wanna be your slave sono arrivati primi nella classifica di Billboard “Hot Hard Rock Songs. Dopo ben 3 settimane di permanenza. Il brano aveva già spopolato nel Regno Unito. Tutto bello insomma. Peccato che…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Mille, tormentone nei guai per questa accusa Codacons

Mille, tormentone nei guai per questa accusa Codacons

Dopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo, a mo’ di Undertaker nel wrestling, Orietta Berti sta vivendo la sua ennesima nuova giovinezza in carriera. Voce e stile ancora impeccabile, per carità. Come si suol dire, si mette in tasca le Emma, Amoroso ed altri prodotti usciti dal calderone di Amici. Una nuova giovinezza che ha portato pure ad una nuova canzone con due personaggi influenti del panorama musicale italiano attuale: Fedez e Achille Lauro. Il primo, rapper anti-sistema sulla carta ma che ci sguazza dentro nei fatti. Il secondo, altro…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Ligabue esce con due album: 7 e 77+7, brani contenuti e prezzo

Ligabue esce con due album: 7 e 77+7, brani contenuti e prezzo

Il nefasto 2020 per i fan di Luciano Ligabue si chiude quanto meno con una buona notizia: sono usciti 2 nuovi album: “7” e “77+7“. Questo nome algebrico deriva dal fatto che, come Ligabue ha in realtà già spiegato in passato, il numero 7 lo ha accompagnato in diversi momenti della sua vita. L’album 7 contiene sette inediti, che Ligabue ha ritrovato in un cassetto (come si suol dire in questi casi) e ha deciso di arrangiare con l’ormai fido Barbacci. Mentre l’album 7+77 contiene, oltre a questi 7 inediti,…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Lucio Battisti, nuove accuse sulla sua appartenenza politica: la risposta di Mogol

Lucio Battisti, nuove accuse sulla sua appartenenza politica: la risposta di Mogol

Lucio Battisti era o non era di destra? Una domanda che forse oggi non interesserebbe alcuno, visto come la politica si è ridotta. Insieme alla stessa musica. Ma negli anni ’70, sapere se un cantautore fosse di destra o di sinistra, era quasi fondamentale. Tanto che molti di sinistra, essendo un decennio estremamente politicizzato (con frequenti risvolti violenti), quasi avevano vergogna a dire che ascoltavano Lucio Battisti. O cantanti che non lo erano, si spacciavano per tali dato il monopolio sinistroide anche nella Musica. In realtà, si è trattato per…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Fedez alla corte del Conte: parabola di un rapper un tempo contro i politici

Fedez alla corte del Conte: parabola di un rapper un tempo contro i politici

Fedez non ha mai fatto troppo il rapper anti-sistema, certo. Molto bravo con le parole, la sua ricchezza se l’è guadagnata a colpi di rime e di successi radiofonici. E non l’ha mai ipocritamente nascosta, va detto. Non è però definibile un radical chic, dato che non sembra essersi mai dichiarato di sinistra. Ha pure partecipato a più edizioni di X Factor. Fedez ha abbracciato le istanze del Movimento cinque stelle fin dalla nascita, tanto da aver pure pubblicato un inno. Tuttavia, di recente si è spinto ben oltre la…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Torna il Drive-In per vedere film e concerti: le città che hanno aderito

Torna il Drive-In per vedere film e concerti: le città che hanno aderito

ossiamo chiamarlo un “ritorno al futuro”. Scene che in tanti abbiamo visto nei film americani, su tutti il cult anni ‘70 Grease. Infatti, sta tornando in auge il Drive-in, cioè la fruizione di film all’aperto ciascuno chiuso nella propria auto. Infatti, a quanto pare, sia i concerti che i film al Cinema torneranno molto probabilmente dal 2021. Probabilmente dalla primavera. Un danno incredibile per settori già in perenne affanno, complice la pirateria alla quale si sono aggiunti ora i colossi dello streaming. Netflix su tutti. Tutti i concerti sono rinviati…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

La canzone di Piero Pelù è un plagio? Giudicate voi

La canzone di Piero Pelù è un plagio? Giudicate voi

Quando ho saputo che Piero Pelù sarebbe andato al Festival di Sanremo, mi sono venute in mente le tante canzoni che ha cantato negli ultimi quarant’anni. Contro i poteri forti, la corruzione politica, la Mafia, il Papa e la stessa televisione. Per i fan della prima ora, per esempio, già dopo il disco Tre. Quindi dalla cosiddetta Tetralogia degli elementi, partita dal disco El diablo del 1990 e proseguita lungo tutti gli anni ‘90 con Terremoto, Spirito e Mondi sommersi. Cioè da quando si sono sciolti i primi Litfiba. Dopo…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More