Perché Biden ha bombardato Siria e cosa dobbiamo aspettarci

Perché Biden ha bombardato Siria e cosa dobbiamo aspettarci

Prima operazione militare ordinata da Joe Biden da Presidente americano, in Siria. Sarà la prima di una lunga serie? E’ così iniziata ufficialmente l’Era Biden. Il nuovo Presidente americano non ha perso tempo a confermare la sua indole da guerrafondaio, dipinta approfonditamente in questo articolo. Gli Usa, infatti, hanno bombardato la Siria il 26 febbraio, riprendendo così una tradizione ormai consilidata demo-repubblicano di esportare la democrazia in Medioriente. Una tradizione a cui Donald Trump aveva posto fine. O, quanto meno, aveva imposto un altro modus operandi, più circoscritto. Oltre a…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

I tanti crimini commessi dall’Unione europea: le varie guerre fomentate

I tanti crimini commessi dall’Unione europea: le varie guerre fomentate

Una delle tante storytelling che vengono raccontate sull’Unione europea è che abbia garantito 70 anni di pace tra gli Stati. Ma è davvero così? L’Unione europea è stata pure insignita del Premio Nobel della Pace nel 2012. Ma questo non vuol dire niente. Anche Barack Obama ne ebbe uno poco dopo il suo insediamento nella Casa bianca, eppure non ha mancato pure lui di mettere la sua firma su vari interventi militari in Medioriente. In realtà, l’Unione europea è stata artefice di diversi conflitti, anche nel cuore dello stesso vecchio…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Migliaia di soldati americani si ritirano da Iraq e Afghanistan grazie a Trump

Migliaia di soldati americani si ritirano da Iraq e Afghanistan grazie a Trump

Checché se ne dica, il vituperato Donald Trump è stato una parentesi felice per quanto riguarda l’atteggiamento aggressivo degli Usa nei confronti del resto del Mondo. Un atteggiamento iniziato con l’ingresso nella Seconda guerra mondiale (Pearl Harbor però puzza tanto di artificiosità alla 11 settembre), continuato con l’angelico Kennedy (vedi Cuba e Vietnam), proseguito con Nixon (indimenticabili i massacri ingiustificato in Cambogia), prolungato con Bush padre in Iraq, mascherato dai buonisti Clinton e Obama e acuito da Bush figlio. Trump ha anche mantenuto la promessa di disimpegnarsi dai teatri di…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More

Il dramma dei Curdi, popolo coraggioso che la Turchia vuole sopprimere

Il dramma dei Curdi, popolo coraggioso che la Turchia vuole sopprimere

Curdi di nuovo sotto attacco da parte della Turchia. Il Presidente Erdogan è pronto a muovere guerra a Nord della Siria, dove è concentrato il più alto numero di Curdi. Il tutto, grazie al ritiro militare in quei territori da parte degli Usa, considerata terminata la missione in Siria. Ma si tratta di reale irriconoscenza, dato che i Curdi hanno combattuto in maniera strenua e vincente contro l’Isis nel Daesh. Non tutti hanno avuto la stessa fortuna degli ebrei, che a partire dal 1948, possono contare su un proprio Stato…

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr
Read More