Seneca

Lucio Anneo Seneca l’ho conosciuto in tarda et√†, grazie a una imagePersona veramente speciale. Dedico quindi una pagina a Lui, riportando qui citazioni da “Lettere a Lucilio” che pian pianino sto leggendo, citazioni di frasi che mi hanno portata a fermarmi e riflettere.

Buona lettura. ūüôā

 

Ep. 1, 3:¬†“…nessuno che abbia ricevuto in dono il tempo pensa di essere debitore di qualcosa, mentre proprio il tempo √® l’unica cosa che l’uomo non pu√≤ restituire, neppure chi √® riconoscente.”

Ep. 2, 4:¬†“Cerca ogni giorno nella lettura un aiuto per sopportare la povert√† e affrontare la morte non meno che le altre sventure.”

Ep. 3, 2:¬†“Capovolgono l’ordine dei rapporti di amicizia coloro che (…) giudicano dopo essersi affezionati, invece di affezionarsi dopo aver giudicato.”

Ep. 4, 6:¬†“…la perdita di nessuna cosa √® pi√Ļ tollerabile di quella che, una volta perduta, non suscita rimpianti.”

Ep. 5, 9:¬†“…la memoria rinnova l’angoscia della passata paura, prevedere il futuro la anticipa. Nessuno √® infelice solo per i mali presenti.”

Ep. 6, 7:¬†“Ecatone scrive: ‘(…) Ho cominciato a essere amico di me stesso’. Il suo √® stato un grande progresso: non rimarr√† mai pi√Ļ solo. Sappi che tutti possono avere questo amico.”

Ep. 7, 8:¬†“Rifugiati in te stesso, per quanto puoi; frequenta le persone che possono renderti migliore e che tu puoi rendere migliori. Il dono √® reciproco: gli uomini mentre insegnano imparano.”

Ep. 8, 6:¬†“(…) chi sembra non fare nulla fa le cose pi√Ļ importanti: si occupa allo stesso tempo di cose umane e divine.”

Ep. 9, 22:¬†“(…) solo il saggio √® soddisfatto delle proprie cose; gli stolti, invece, sono tormentati dal disgusto di se stessi.”

Ep. 10, 2:¬†“(…) (la parola speranza indica un bene incerto)”

Ep. 11, 10:¬†“Abbiamo bisogno di regolare su qualcuno la nostra condotta: non si possono correggere i difetti senza una norma cui fare sempre riferimento.”

Ep. 12, 8:¬†“√ą veramente felice e pienamente padrone di se stesso chi aspetta il domani senza preoccupazione. Chi dice: ‘Sono vissuto’, considera ogni giorno un guadagno.”

Ep. 13, 2:¬†“… chi dopo ogni caduta si √® rialzato pi√Ļ fiero, va a combattere con grande speranza.”

Ep. 14, 16:¬†… l’inizio √® in nostro potere, il risultato √® in potere della sorte alla quale non riconosco il diritto di giudicarmi.”

Ep. 15, 10:¬†“Se vuoi essere grato agli d√®i e alla tua vita, pensa a tutti quelli che hai superato.”

Ep. 16, 9:¬†“I desideri naturali hanno limiti ben definiti, quelli nati da una falsa opinione non ne hanno: il falso non ha confini.”

Ep. 17, 12:¬†“…non importa se un animo malato si trova nella ricchezza o nella povert√†: il suo male lo seguir√†.”

Ep. 18, 4:¬†“…√® segno di grande moderazione non allontanarsi dagli altri, n√© distinguersi, n√© confondersi con la folla e fare le stesse cose, ma in modo diverso;…”

Ep. 19, 7:¬†“…finch√© non ti baster√† niente, tu stesso non basterai agli altri.”

Ep. 20, 4:¬†“…nessuno ha le idee chiare su quello che vuole e, se le ha, non le persegue, ma va oltre;…”

Ep. 21, 11:¬†“Il ventre non ascolta ammonimenti: esige e reclama.”

Ep. 22, 11:¬†“…pochi sono costretti alla schiavit√Ļ, i pi√Ļ si tengono invece legati a tale schiavit√Ļ.”

Ep. 23, 10:¬†“…alcuni cessano di vivere ancora prima di cominciare.”

Ep. 24, 20:¬†“Moriamo ogni giorno; ogni giorno infatti ci viene sottratta una parte della vita e mentre noi cresciamo, la vita decresce.”

Ep. 25, 5:¬†“…√® utile imporsi un custode, avere un uomo cui rivolgersi e saperlo partecipe, in qualche modo, anche dei nostri pensieri.”

Ep. 26, 3:¬†“…mi piace pensare a quello che non posso fare come se non volessi farlo: quale motivo di lamentarsi, quale danno, se sono venute a mancare cose destinate a finire?”

Ep. 27, 8:¬†“La saggezza non si prende in prestito e non si compra; (…) la stupidit√†, invece, si compra ogni giorno.”

Ep. 28, 9:¬†“…chi non √® consapevole di sbagliare, non si pu√≤ correggere; devi coglierti in fallo, prima di emendarti.”

Ep. 29, 1:¬†“…la verit√† bisogna dirla solo a chi √® disposto ad ascoltarla.”

Ep. 30, 10:¬†“Chi non vuole morire, non vuole vivere, perch√© la vita ci √® stata data a patto di morire; andiamo verso di essa.”

Ep. 31, 3:¬†“…l’unico bene, condizione fondamentale per la felicit√†, √® la fiducia in s√© stessi.”

Ep. 32, 5:¬†“Chi vive dopo aver portato a compimento l’opera della sua vita, ha ormai superato tutte le necessit√† ed √® completamente libero e indipendente.”

Ep. 33, 11:¬†“La verit√† √® accessibile a tutti; nessuno se n’√® ancora impossessato; molto di essa √® lasciato ai posteri.”

Ep. 34, 3:¬†“E sai chi definisco buono? L’uomo perfetto, veramente libero, che nessuna forza, nessuna costrizione pu√≤ rendere malvagio.”

Ep. 35, 1:¬†“Chi √® amico ama; ma chi ama non sempre √® un amico; pertanto l’amicizia giova sempre, l’amore talvolta pu√≤ anche essere nocivo.”

Ep. 36, 12:¬†“…√® veramente vergognoso che la ragione non sia capace di darci quella serenit√† interiore alla quale porta la stoltezza.”

Ep. 37, 2:¬†“Siamo nati per lottare finch√© c’√® vita.”

Ep. 38, 2:¬†“Sono poche le verit√† che vengono dette, ma se le accoglie un animo ben disposto, acquistano vigore e si sviluppano.”

Ep. 39, 5: “…i desideri che travalicano i confini naturali sfociano inevitabilmente nella dismisura.”

Ep. 40, 3:¬†“…un discorso che si fa attendere rimane pi√Ļ facilmente impresso di uno che scorre via veloce.”

Ep. 41, 8:¬†“L’anima, e nell’anima una ragione perfetta … L’uomo infatti √® un animale dotato di ragione; … che viva secondo la natura che gli √® propria.”

Ep. 42, 1:¬†“…la sorte produce spesso mediocrit√† destinate alla folla, ma affida le cose straordinarie alla loro stessa rarit√†.”

Ep. 43, 2:¬†“…la grandezza infatti non ha una misura determinata: il confronto la accresce o la diminuisce.”

Ep. 44, 7:¬†“…gli uomini confondono i mezzi con il fine e mentre cercano la felicit√†, in realt√† se ne allontanano.”

Ep. 45, 13:¬†“Anche se stessimo attenti, la vita ci sfuggirebbe sempre tra le mani; mentre noi indugiamo, essa passa oltre come se appartenesse ad altri e, sebbene abbia fine l’ultimo giorno, ci sfugge giorno per giorno.”

Ep. 46, 3:¬†“…ormai si mente per abitudine, anche senza ragione.”

Ep. 47, 18:¬†“Chi √® rispettato, √® anche amato: l’amore non pu√≤ mescolarsi al timore.”

Ep. 48, 2:¬†“Nessuno pu√≤ vivere felice se bada solo a se stesso, se volge tutto al proprio utlile: devi vivere per l’altro, se vuoi vivere per te.”

Ep. 49, 2:¬†“La velocit√† del tempo √® straordinaria e ce ne accorgiamo soprattutto quando guardiamo indietro: mentre siamo intenti al presente, esso passa inosservato;…”

11:¬†“La natura ci ha creato docili ad apprendere e con una ragione imperfetta, ma suscettibile di perfezionamento.”

Ep. 50, 5:¬†“…non c’√® niente che non si possa vincere per chi agisce con impegno costante e con una cura intensa e attenta.”

Ep. 51, 9:¬†“Chiedi che cosa sia la libert√†? Non essere schiavi di nessuna cosa, di nessuna necessit√†, di nessuna circostanza esterna, significa affrontare la fortuna da pari a pari.”

Ep. 52, 4:¬†“…merita pi√Ļ lodi chi ha ottenuto lo stesso risultato in una condizione pi√Ļ difficile.”

Ep. 53, 12:¬†“Ecco una cosa veramente grande: avere la debolezza di un uomo e tranquillit√† di Dio.”

Ep. 54, 7:¬†“…il saggio non sar√† mai scacciato dalla vita, perch√© essere scacciato significa essere allontanato da un luogo contro la propria volont√†: ma il saggio non fa niente malvolentieri;…”

Ep. 55, 11:¬†“…vivremmo davvero in uno spazio angusto, se i nostri pensieri avessero un limite.”

Ep. 56, 14:¬†“…sarai veramente tranquillo solo quando nessun clamore ti toccher√†, quando nessuna voce ti scuoter√†…”

Ep. 57, 6:¬†“…abbiamo pi√Ļ paura delle cause che degli effetti.”

Ep. 58, 22:¬†“I nostri corpi sono portati via come l’acqua dei fiumi. Tutto ci√≤ che vedi corre al ritmo del tempo: niente di quello che vediamo rimane uguale;…”

Ep. 59, 5:¬†“Il fascino di qualche bel vocabolo induce molti a scrivere anche cose che non si erano proposti.”

Ep. 60, 4:¬†“E’ vivo chi √® utile a molti, √® vivo chi fa buon uso di se stesso; quelli che si nascondono, inattivi nel loro torpore, stanno in casa loro come in un sepolcro.”

Ep. 61, 3:¬†“E’ infelice non chi esegue un ordine, ma chi lo esegue contro la propria volont√†.”

Ep. 62, 3:¬†“Uno pu√≤ disprezzare tutto, ma nessuno pu√≤ avere tutto…”

Ep. 63, 4:¬†“…il nome delle persone amate e perdute ci viene in mente con una fitta di angoscia: ma questa fitta ha in s√© anche una certa dolcezza.”

Ep. 64, 8:¬†“…anche se gli antichi hanno scoperto tutto, l’esperienza, la conoscenza e l’applicazione pratica delle scoperte altrui sarebbe sempre nuova.”

Ep. 65, 14:¬†“…c’√® una grande differenza tra l’opera e la causa dell’opera.”

Ep. 66, 12:¬†“Le cose mortali decrescono e hanno fine, si consumano e crescono, si svuotano e si riempiono: sono diseguali perch√© si trovano in una condizione di grande instabilit√†; la natura delle cose divine, invece, √® una sola.”

50:¬†“…loderei di pi√Ļ quei beni sottoposti a dure prove e che richiedono coraggio e hanno lottato contro la fortuna.”

Ep. 67, 6:¬†“…non √® desiderabile sopportare i tormenti, ma sopportarli con coraggio… ossia con virt√Ļ.”

Ep. 68, 3:¬†“E’ sciocca ambizione vantarsi di una vita ritirata.”

Ep. 69, 5:¬†“…una qualsiasi impresa pu√≤ a stento essere portata a termine solo con cura e applicazioni continue.

 

Senecaultima modifica: 2017-09-23T21:48:31+02:00da Luna_eva
2017 Lunaeva