20200413_101917

 

 

Quando pensi di aver chiuso una partita,  non dimenticare due fattori molto importanti:

 

Di avere le carte giuste. 

E di non sottovalutare il tuo avversario.

 

Potresti avere qualche  brutta sorpresa.

 

 

AVVISO

Stato

Oggi, per l’ennesima volta, sono stata insultata e solo per aver detto di non essere interessata all’invio di foto, da parte di un tizio,  tramite mail o Telegram (che non ho e non ho alcuna intenzione di scaricare).

A parte che, dopo il mio messaggio di rifiuto, il soggetto becero, mi scrive: “ma chi sei?? Chi ti ha chiesto niente?”, quando gli ho risposto che mi aveva scritto lui e che la smettesse di fare il cretino, il becero mi ha risposto “vai a cagare” e successivamente “mongoloide”.

(Forse il becero non sa che quel termine si usa nei confronti di persone con reali problemi e, per chi non lo sapesse, in medicina viene usato nei confronti di coloro che sono affetti dalla sindrome di Down)…

E poi mi ha messo in lista nera. A me.

Interessante davvero.

Prima offendi e poi ti nascondi? Non mi sorprendo. Sul web tutti leoni, nella vita tutti coglioni. 

 

 

Ma ora avverto: questa è l’ultima volta che rimarrete anonimi. 

Da ora in poi vi sputtano senza pietà.  Pubblico tutti i vostri messaggi offensivi, beceri e volgari, con tanto di nick.

Forse se verrete esposti al pubblico ludibrio, la smetterete con la vostra stupidità.