I vampiri esistono?????

7 tipi di vampiri emozionali

Le persone che si nutrono dell’energia degli altri spesso usano la manipolazione emotiva per raggiungere i loro obiettivi. Si avvicinano gli altri per estrarre la loro energia e svuotare il loro carico di negatività, una volta fatto, passano alla prossima vittima senza provare vergogna o rimorso. Il punto è che queste persone hanno ben poca empatia, sono estremamente egoiste e incapaci di mettersi anche solo per un secondo al posto dell’altro.
Tuttavia, vi sono diversi tipi di vampiri emozionali, e non tutti agiscono nello stesso modo:
1. I vampiri pessimisti. Si tratta della tipica persona che vede il mondo in grigio, per lei tutto è negativo e tentare di fargli vedere che non è così è in realtà un compito impossibile dato che ha sempre a portata di mano un argomento per dimostrare che la sua vita e il mondo non valgono la pena. Se manteniamo una lunga relazione con una di queste persone questa può riuscire a farci adottare la sua visione negativa e pessimista, privandoci della gioia di vivere e della speranza.
2. I vampiri catastrofisti. È il genere di persona che va oltre il pessimismo, per lei ogni evento acquista proporzioni negative colossali. La sua conversazione ruota esclusivamente sui disastri e le sventure che si sono verificati o possono verificarsi, anche se abbastanza improbabili. Per questa persona vivere significa affrontare una lunga catena di pericoli imminenti così che bastano appena dieci minuti di conversazione per sfinirci e serve solo a contagiarci questa visione distorta del mondo.
3. I vampiri che si lamentano. Questa è la tipica persona che si lamenta di tutto, si lamenta quando piove e quando c’è troppo sole, quando la sua economia va male e quando va bene. In lei non troverete mai un appoggio per qualsiasi problema, il vostro sarà sempre infinitamente più piccolo del suo. In realtà, vi utilizza per sfogarsi, e non è mai disposta ad ascoltarvi quando ne avete bisogno. È probabile che un giorno andiate da lei con un problema ma terminerete consolandola perché l’erba del suo giardino si è seccata.
4. I vampiri schizzinosi. Queste persone hanno sempre qualcosa da obiettare a tutto ciò che dite, ma non con buone intenzioni, ma solo per risvegliare in voi un sentimento di inferiorità, e ovviamente dicono sempre di farlo “per il vostro bene”. Trascorrere una giornata con queste persone comporta ascoltare una serie infinita di critiche perché non gli va bene nulla; dalla cena al film, per non parlare del vostro comportamento. La loro rigidità nel valutare qualsiasi cosa è solo fastidiosa e angosciante.
5. I vampiri sarcastici. Questa persona si nasconde dietro ad uno scherzo per lanciare il suo dardo avvelenato. A prima vista le sue parole possono sembrare divertenti, ma in realtà contengono un commento sarcastico e persino crudele, la trappola sta nel fatto che non ci si può offendere, perché “è solo uno scherzo”. Il loro obiettivo principale è quello di minare la vostra autostima lanciando una serie di commenti ironici che terminano per colpirvi dove vi fa più male. Interagire con queste persone è come essere costantemente in battaglia, in attesa del prossimo colpo.
 
6. I vampiri aggressivi. In questo caso, la persona reagisce violentemente in modo sproporzionato al minimo stimolo. Qualsiasi parola o il minimo gesto può causare una tempesta e vi sentite come camminando costantemente su di una corda tesa. Vedendovi obbligati a misurare ogni frase e calibrare ogni gesto, relazionarsi con queste persone è profondamente faticoso.
7. I vampiri indifesi. Questo è il vampiro emozionale più difficile da riconoscere in quanto non è aggressivo, al contrario, chiede costantemente che lo aiutiate perché non è in grado di provvedere a se stesso. Quindi vi fa sentire tanta pena da farvi mettete a sua disposizione, ma arriva un punto in cui i suoi problemi hanno consumato tutta la vostra energia. Si tratta di una persona che ruba il vostro tempo, invade il vostro spazio e danneggia le vostre relazioni, ma quando ne avete bisogno si dimentica di voi.
I Vampiri…Creature mostruose,che odiano la luce del sole,l’aglio(beh,su questo dettaglio, come dar loro torto?)e che si nutrono di sangue umano… Leggenda o verità?
Di sicuro esistono i VAMPIRI EMOZIONALI…Qua sopra trovate una classificazione. Persone che occorre tenere alla larga;se si devono subire …Neutralizzarli,dare loro poca/nulla attenzione. Io tendo a cadere nei loro tranelli,purtroppo. Ma dovrò imparare a contare su di me, perchè(no,giuro,non voglio passare per narcisista,ma sono stata per troppi anni vittima di disistima ,perdonatemi)ho capito che valgo. E non solo a causa del balsamo L’Oréal…Ma perchè sono meglio di loro. Personaggi meschini che si atteggiano da top…Invece sono SFIGATI e flop.
Buona notte <3 . E_M.

Che rumore fa la felicità? -Negrita

Che rumore fa la felicità.
Come opposti che si attraggono,
come amanti che si abbracciano.
Camminiamo ancora insieme,
sopra il male sopra il bene,
Ma i fiumi si attraversano e le vette si conquistano.
Corri fino a sentir male
con la gola secca sotto il sole.
Che rumore fa la felicità
Mentre i sogni si dissolvono
e gli inverni si accavallano
quanti spilli sulla pelle
dentro il petto sulle spalle,
MA AMO IL SOLE DEI TUOI OCCHI NERI PIù DEL NERO OPACO DEI MIEI PENSIERI
e vivo fino a sentir male
con la gola secca sotto il sole.
Corri amore, corri amore.
Che rumore fa la felicità
Insieme, la vita lo sai bene
ti viene come viene, ma brucia nelle vene e viverla insieme
è un brivido è una cura
serenità e paura
coraggio ed avventura,
da vivere insieme, insieme, insieme, insieme … a te.
Che rumore fa la felicità.
Due molecole che sbattono
come mosche in un barattolo
con le ali ferme senza vento
bestemmiando al firmamento.
Mentre il senso delle cose muta
e ogni sicurezza è ormai scaduta
appassisce lentamente
la coscienza della gente.
Che rumore fa la felicità.
Che sapore ha, quando arriverà sopra i cieli grigi delle città
che fingono di essere rifugio per le anime.
Corri fino a sentir male
con la gola secca sotto al sole.
Corri amore, corri amore.
Che rumore fa la felicità
Insieme, la vita lo sai bene
ti viene come viene, ma brucia nelle vene e viverla insieme
è un brivido è una cura
serenità e paura
coraggio ed avventura,
da vivere insieme, insieme, insieme, insieme … a te.
Dove sei ora?
Come stai ora?
Cosa sei ora?
Cosa sei?
Dove sei ora?
Come sei ora?
Cosa sei ora?
Cosa sei… cosa sei? ma…
Insieme, la vita lo sai bene
ti viene come viene, ma è fuoco nelle vene e viverla insieme
è un brivido è una cura
serenità e paura
coraggio ed avventura,
da vivere insieme, insieme, insieme a te … a te.
Che rumore fa la felicità? -Negrita
Non so chi abbia inventato la musica, ma è una delle cose più straordinarie che ci siano. Io ADORO la musica, non potrei vivere senza.
ADORO ascoltare musica…Appena salgo sulla mia auto,tac…Radio on.
Lavoro molto meglio con la musica in sottofondo. Da anni è il mio rifugio,la mia medicina contro un momento no. Mi fa pensare,rilassare, rimembrare ricordi bellissimi….. MUSICA <3 E_M

Homo homini lupus est(letteralmente “l’uomo è lupo per l’altro uomo”)

Un’espressione latina recita che <<Homo homini lupus est>> (letteralmente “l’uomo è lupo per l’altro uomo”)…Ma la donna non è di certo da meno 😉 . Con “Uomo” credo che si sottointenda il genere umano,ma io voglio sottolineare quanto una donna sappia essere subdola con un’altra donna.

Le Donne conquisteranno il mondo,le Donne hanno una marcia in più…ecc,ecc…FORSE quando si riuscirà davvero a fare squadra, mettendo da parte la sindrome della “prima donna” che,più o meno, è latente in tutte noi.

Inizio a credere che una donna che ti fa una caragnota…. o ti INVIDIA oppure ti VEDE UN PERICOLO,perchè sei più brava di lei… o entrambe le cose.

Oppure ti “eliminano”per favorire una loro amica….

E’ così triste vedere come emerga sempre la componente “prima donna” . Davvero triste. Non stupiamoci se i maschi fanno barzellette su di noi o ci bollano come “oche”,perchè ce lo meritiamo,cribbio…NON riusciamo a fare squadra, riusciamo a vedere la competizione anche dove non c’è… Il premio della competizione? Emergere,come la più carina o la più brava o chissà cosa d’altro….

Con questa amara riflessione, mentre ascolto “Radio Conga” dei Negrita,andrò a nanna…Sperando nella clemenza del mio reflusso gastrico…Perchè le carognate poi portano a questo…Reflusso gastrico,sigh.

Un bacio. Emily Milli <3

Ps nel bisogno ti rendi conto della tua unicità…Perchè IO sono quella dei piccoli gesti,delle attenzioni,del messaggino per sapere come stai…Nei miei confronti silenzio. Grazie. Clap clap. Unite solo per facciata. Io invece ci credo,porco ca… . E continuerò a crederci,perchè se siete delle mierde sono affari vostri,io non la sono. Forse per troppo tempo non ho mai capito il mio valore, troppo presa a criticarmi e distruggermi. NO,SONO UNA BELLA PERSONA….IO.Ed è per questo che,finalmente,mi voglio bene. <3

Siamo tutti precari……

Contratto di lavoro in scadenza…Ansia e nessuna notizia su un possibile rinnovo.

Contratti rinnovati per 2 mesi, ad alcune persone per 10 giorni.

2017…E’ questa la modernità? Non esiste quasi più il famoso TEMPO INDETERMINATO?

Questa precarietà è stata definita in un articolo di giornale “INDICE DI MODERNITA'”…allora io,malinconica a metà,sono “vintage”per non dire anziana 🙁

Sono stra felice di avere avuto diverse esperienze di lavoro,mi hanno arricchita. Però arrivi ad un certo punto che vorresti un pochino di certezze in più. La modernità non ha solo reso così raro il tempo indeterminato,ma lo ha reso poco sicuro.

Il tempo inde non ti mette al sicuro da possibili licenziamenti che,stai tranquillo,riusciranno al 90%a motivare con giusta causa.

Questa sera sono davvero malinconica…non a metà ma almeno al 60%.

Avrei voluto scrivere altro,ma oggi gira così. Ho questa nuvola scura sul cuore.

Buona notte … e buon 2017. Il mio anno nuovo è iniziato bene…spero che si mantenga 😉

Ciao. E_M_ <3