Ansia

L’ANSIA…. Wikipedia dice:

L’ansia è uno stato psichico di un individuo, prevalentemente cosciente, caratterizzato da una sensazione di intensa preoccupazione o paura, spesso infondata, relativa a uno stimolo ambientale specifico, associato a una mancata risposta di adattamento da parte dell’organismo in una determinata situazione, che si esprime sotto forma di stress per l’individuo stesso.[1]

Caratteristiche

L’ansia è una complessa combinazione di emozioni che includono paura, apprensione e preoccupazione, ed è spesso accompagnata da sensazioni fisiche come palpitazioni, dolori al petto e/o respiro corto, nausea, tremore interno. Può esistere come disturbo cerebrale primario oppure può essere associata ad altri problemi medici, inclusi altri disturbi psichiatrici. I segni somatici sono dunque un’iperattività del sistema nervoso autonomo e in generale della classica risposta del sistema simpatico di tipo “combatti o fuggi“.

Si distingue dalla paura vera e propria per il fatto di essere aspecifica, vaga o derivata da un conflitto interiore.

La distinzione con il termine angoscia appartiene solo alle lingue di origine latina, infatti in tedesco il termine usato sia per ansia sia per angoscia è Angst.

 

Su Facebook ho scritto di non aver mai sofferto di ansia così tanto come in questo periodo… Se penso e ragiono,però… Ansiosa credo di esserlo stata sempre. Avevo la tendenza poi a “fasciarmi la testa prima di rompermela”. Che brutta sensazione… Un circolo vizioso e dannoso,che ti fa gettare attimi preziosi di vita che non torneranno più… Uffa 🙁

Un bacio. Emili_Milli

Ansiaultima modifica: 2017-08-23T22:59:04+02:00da emily_milly

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.