Natale … visto con gli occhi di un bambino.

Lavorare con i bambini è… MAGICO. Nonostante si tenda a cadere nei luoghi comuni(vedi :molti di loro sono troppo tecnologici,non hanno fantasia,dal punto di vista pratico sono dei disastri…),devo dire che i bambini sono sempre più in gamba di noi. Diretti, schietti(a volte quasi spietati),con dei ragionamenti a volte buffi,a volte davvero profondi .

Una mia alunna ha esordito con <<Ieri Babbo Natale è venuto a casa mia>>. Faccino rotondo,frangiona quasi sugli occhi castani e vispi,capelli lunghi.

<<Ma…Di già?!>> La risposta <<Certo, è vento a prendere la letterina e il sacco per i regali>>. Come si fa a non adorare una simile cucciola? Ad invidiare la tranquillità con la quale CREDE veramente in Babbo Natale? Quella fiducia che le fanno mettere in un piatto biscotti per Babbo Natale e carote per le renne il 24?

Adoro… Amo questo lavoro, così particolare e delicato, Perché ti mette in discussione continua, ti fa crescere giorno per giorno… E vedere che crescono è un privilegio.

Un bacio. Emily_Milly <3