Mi fate pena

<<Voi insegnanti di sostegno mi fate pena>>…

Io invece non mi faccio pena.

Ho una bambina problematica,difficile,testarda…oppositiva e provocatoria.

Io sento di essere una possibilità. La possibilità di imparare qualcosa, di apprendere come cercare di integrarsi e vivere in questa difficile,cattiva e spietata società.

Insegnare a bambini belli,buoni,bravi… chi non lo vorrebbe?! Ma allora chi non  lo è, chi è stato scelto dalla disabilità non deve avere un’opportunità???

No,io ci credo. Sorrido,nonostante la frustazione… e vado avanti. Per me,per lei…

Mi fate penaultima modifica: 2019-02-07T20:02:33+01:00da emily_milly

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.