Era buio.

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

 

 

 

Rise e guidò il resto.

Era buio, ma c’era abbastanza luce che usciva dal soffitto per vedere il divertimento nei volti dei suoi coinquilini.

Insieme a forti risate, la pioggia all’esterno, per il tempo sono stati imprigionati in una calda stanza non-corpo nella nebbia della notte.

Vivere la vita ancora intorno anche  passando  giorni non  facili.

Per un momento smise di ridere, alzando lo sguardo verso l’alto per vedere l’unico volto che amava costantemente a guardare.

In quel momento i nostri cuori cessarono di cessare.

Ha evitato la vista. Egli non ingannare la sua unzione con i custodi che hanno incontrato il suo sguardo. Allo stesso tempo sono bagnati e meraviglia. Questo lo fissa davvero? Ma perché? Di sicuro guardò di nuovo.

Le due palle di fuoco lo colpì di nuovo e uno sguardo profondo dall’uomo che aveva ormai sciolto il suo seno. Ho perso tutto il rumore. Le sue mani erano estranee. Il crollo dell’acqua piovana sul tetto si fermò. Anche se respirasse, si fermerebbe anche lui.

Questo è più che mai. Voleva sorridere, voleva disperdere le wagas. Voleva alzarsi e avvicinarsi a quella persona, poi l’avrebbe abbracciata. Ma sapeva che non poteva, e non aveva il diritto di fare. Si fermò. “Aspetta, tu sei lei.” Ha detto alla sua mente. Non avrebbe dovuto essere nella suaabbondanza. Così ha scelto di solo un paio di occhi in più.

Dimentica il momento che gli ha dato speranza per la parola “può”.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr