Come si riconosce un invidioso?♕

admin

 

 

 

 

 

Come si riconosce un invidioso?
Il tempo passa senza chiedercelo, siamo schiavi della quotidianità, a volte non ci accorgiamo del passare del tempo che ci cambia, di come non siamo più gli stessi, di come cresciamo o addirittura dei nostri cambiamenti interni. a volte sorgono decisioni e situazioni che sfuggono al nostro controllo. In modo quasi automatico, l’attesa e la decisione si presentano, il tempo passa senza chiedere … siamo in ritardo, dimentichiamo costantemente ciò che è importante, dopo il tempo ti ricordi che era troppo tardi per dire amo tuo nonno, te lo ricordavi proprio su giorno del suo funerale. Era tardi per chiamare quella ragazza per la quale eri sveglio, non avrebbe aspettato per sempre, infatti ha smesso di farlo … era tardi per scusarsi, il problema era l’orgoglio e quell’eccesso di autoreferenzialità, credere che non avevamo torto , aspettando che vengano da noi. Anche in questo caso è tardi, hai deciso male e hai agito come non dovresti, è troppo tardi per pentirtene, è fatto … il tempo stringe, non ti aspetta … il tempo stringe.

Secondo per secondo potrebbero essere gli ultimi, come in una clessidra in cui è nascosta la metà superiore, in cui si vede cadere la sabbia senza sapere quando cadrà l’ultimo granello, chissà se forse il tempo di scriverlo è finito. .. forse era tardi quando ho iniziato …

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr