Soluzione.

35+ Best Black and White Portraits on 500px - 500px

 

 

 

 

 

 

Sake era , costantemente rimproverato dal suo insegnante quando non gli ha fatto fare il tè o altre faccende, che gli ha fatto desiderare di gridare ingiustizia ai quattro venti. Un giorno, ubriaco per amore, così si rivolse al suo padrone.

– ! ” gridò senza alcun rispetto, come se il suo insegnante fosse un passante- non sopporterò più le tue correzioni, né i compiti che mi ordini, né… – gridò furiosamente! Niente affatto.

Il Maestro , ascoltando le urla senza preavviso del minimo spettacolo di irritazione sul suo volto, continuò con il Cha No Yu (cerimonia del tè), offrendo una tazza al suo allievo che stava già strillando come un pazzo per lo sforzo delle urla. Lo studente Sake, perplesso, si sedette, continuò la cerimonia fino a finire la sua tazza e si alzò rispettosamente per andarsene.

– ! Ora sta marciando e stiamo parlando tra un po’”, ha detto l’insegnante, alzandosi per iniziare una delle sue routine di sviluppo interiore.

Sake stava per andarsene, ma quando ha visto piovere si è trasformato urlando… “Maestro, piove”, e come non  ha ricevuto alcuna risposta è venuto fuori. Urlava mentre i suoi vestiti si bagnavano, urlava quando notò i suoi piedi pieni di fango e quando tuonò ancora più forte, per poi alzarsi furioso correre e urlando per quanto verso il maestro..

– Guarda come sono ridotto, è tutta colpa tua…

– No, caro Sake, accanto alla porta c’è un ombrello,e qualche (scarpe per il tipico terreno giapponese ).

Mentre controllava con il suo sguardo che ombrelli e scarpe erano al loro  posto, sentì il maestro sullo sfondo.

“I reclami non sono soluzioni ricercate  Sake!!! quando viene offerto un reclamo deve essere accompagnato da una soluzione.”

 

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr