Equilibrio NELLA PROPRIA ARTE.

Risultato immagini per barechested

 

 

L’equilibrio si riferisce al peso visivo degli elementi della composizione. Pictura dovrebbe sentirsi stabile e di “sentirsi bene”. Lo squilibrio provoca lo spettatore sentendo il disagio.

L’equilibrio può essere raggiunto in 3 modi diversi:

Simmetria , entrambi i lati di una composizione hanno gli stessi elementi nella stessa posizione, come se fossero allo specchio .
Asimmetria , in cui la composizione è bilanciata a causa del contrasto di qualsiasi altro elemento dell’arte. Ad esempio, un grande cerchio su un lato potrebbe essere bilanciato da un quadratino sul lato opposto
simmetria radiale , gli elementi tra loro distanziate angolarmente attorno ad un punto centrale, come i raggi in un mozzo sporgenti o pneumatici di una bicicletta.
Il contrasto è la differenza tra gli elementi artistici in una composizione, in modo che ogni elemento diventi più forte dell’altro. Se posizionati fianco a fianco, gli elementi contrastanti attirano l’attenzione dello spettatore. Le aree di contrasto sono tra i primi posti che l’occhio dell’osservatore vede . Il contrasto può essere ottenuto giustapponendo qualsiasi elemento dell’arte. Lo spazio negativo / positivo è un esempio di contrasto. I colori complementari affiancati rappresentano un esempio di contrasto.

Il focus è quando l’artista crea un’area della composizione che è visivamente dominante e attira l’attenzione dello spettatore. Questo è spesso ottenuto al contrario.

Il movimento è il risultato dell’uso di elementi artistici, in modo che attirino l’ occhio dello spettatore attorno e all’interno dell’immagine. Un senso di movimento può essere creato da linee diagonali o curve, reali o implicite, dai bordi, dall’illusione dello spazio, dalla ripetizione, dalla marcatura energetica.

Il modello è la ripetizione uniforme di qualsiasi elemento dell’arte o di qualsiasi sua combinazione. Qualsiasi cosa può essere trasformata in un modello dalla ripetizione. Alcuni modelli classici sono spirali, griglie, tessuti. Per esempi di diversi tipi di modelli, consultare il Glossario Artplan del modello di progettazione. Una pratica di disegno popolare è Zentangles, in cui un contorno astratto o rappresentativo è diviso in diverse aree, ognuna contenente un modello unico.

Il ritmo è creato dal movimento coinvolto ripetendo gli elementi dell’arte in modo non uniforme ma organizzato. È legato al ritmo della musica. A differenza del modello, che richiede coerenza, il ritmo si basa sulla varietà.

Unità / Varietà vorresti come dipingere le vostre s. complicato sentirsi unificata in modo che tutti gli elementi si sentono agio insieme. Troppa unità crea monotonia, troppa varietà crea caos. Hai bisogno di entrambi.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr