Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne-Di Redazione World News Web 24-

Laura SammataroIl ruolo di donna è stato storicamente difficile.La donna, ovunque nel mondo e in qualsiasi periodo storico sia nata, è stata sempre ritenuta inferiore, non economicamente rilevante, fisicamente ed emotivamente incapace di competere con gli uomini.É stata, nelle economie patriarcali, venduta, sessualizzata, barattata, allontanata, utilizzata per affermare il proprio ruolo socio-economico, e anche l’atto dello stupro, ancora sino a pochi anni fa, è stato considerato un modo per deprezzarla.In tutto il mondo le donne sono da sempre oggetto di molteplici tipologie di violenza basate sul genere. Molto spesso anche sin dalla tenera età e in modo indiretto: basta esserne testimoni.È questo il motivo per cui IKOS Ageform, Forme Comunicazione & Marketing, l’Associazione Fisarmonicisti Italiani, il Gruppo Rubino, il Rotary Club Bari Alto-Terra dei Peuceti, KO Italia srl, FERPI Puglia Calabria e Basilicata, GrafiSystem, Hub Bari hanno deciso:BASTA, IO NO!!proponendo,in un video, un momento di riflessione collettiva, un momento di presa di coscienza attiva della verità.in occasione della imminente Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre 2020, il video vede come attrice protagonista la counselor e acting coach Laura Sammataro. Tanti i testimonial che compaiono nel video che provengono dalla società civile, dal mondo dell’impresa, dell’associazionismo, della comunicazione e dello sport.Ogni viaggio, inizia dal primo passo. Oggi, il primo passo, dovrà essere quello di scrollarsi di dosso il ruolo sociale attribuito agli uomini dai mezzi di comunicazione, il proprio narcisismo, la propria autoreferenzialità e iniziare a considerare la donna come attrice sociale indipendente e libera.

Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne-Di Redazione World News Web 24-ultima modifica: 2020-11-24T17:04:34+01:00da mimmosiena2011