Bimba Affetta Da Malformazione Congenita Salvata Al Policlinico”Riuniti”di Foggia Di;Mimmo Siena

foto 2 équipe di Anestesia e RianimazioneUna bella storia a lieto fine quella che arriva dal policlinico”Riuniti”di Foggia dove una bambina affetta da una malformazione congenita e’stata salvata dall’equipe di terapia intensiva subnatale diretta dal prof.Gianfranco Maffei.Nello specifico caso in essere,le condizioni della piccola hanno richiesto manovre rianimatorie (ventilazione con maschera per diversi minuti), trascorsi i quali si è resa necessaria una intubazione tracheale e ventilazione meccanica per peggioramento clinico. Non c’era nessuna diagnosi prenatale di patologia in atto. Alle ore 1.27 veniva eseguita radiografia del torace e veniva sospettata un’ernia diaframmatica. Alla stessa ora un prelievo arterioso dimostrava segni di gravissima acidosi respiratoria. Dopo alcuni tentativi di ricovero della piccola in alcuni ospedali limitrofi, la neonata veniva trasferita alla Struttura di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Riuniti di Foggia alle prime ore del mattino.2 giorni dopo le condizioni della piccola si sono stabilizzate dopo un intervento chirurgico effettuato dal Prof. Fabio Bartoli e dalla Dott.ssa Vittoria Campanella della Struttura di Chirurgia Pediatrica Universitaria, coadiuvati dall’anestesista Dott. Paolo Vetuschi e dal neonatologo Dott. Gianfranco Maffei.Dopo un mese di degenza la piccola e’stata dimessa in compagnia dei genitori che hanno ringraziato tutto il team ospedaliero.

Bimba Affetta Da Malformazione Congenita Salvata Al Policlinico”Riuniti”di Foggia Di;Mimmo Sienaultima modifica: 2021-06-23T11:12:04+02:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.