“il raffreddore dello scimpanzè” secondo episodio…

Oggi il secondo episodio di “alle origini del male”. Intanto vorrei far notare un paio di “cosine” altre, in merito alle “vicende” che stiamo trattando. La prima che fra gli investitori in Vaccitech, non poteva mancare Bill e Melinda Gates Foundation; la seconda è che Oxford chiama Di Lorenzo: “Che cosa succede, che a marzo l’Università di Oxford scopre il vaccino per il Covid, la proteina Spike, ma serve il veicolo per portarlo nel corpo umano e per stimolare la reazione immunitaria. Ecco, allora pensano di telefonare a Pomezia. Perché proprio in quei laboratori gli scienziati un po’ di tempo fa erano stati i primi al mondo a fare ricerca su quel tipo di virus, quello del raffreddore dello scimpanzè, un virus che poi deve essere depotenziato. Ecco, quegli scienziati non ci sono più ma Oxford chiama comunque Di Lorenzo perché collabora da tempo con lui e soprattutto perché Di Lorenzo ha conservato l’expertise, non i brevetti ma l’expertise.” (integrale da report di lunedì 16 novembre 2020) Ora è lecito chiedersi se vi siano fondamenta di verità quando si indica alla base del vaccino anticovid quel brevetto depositato il 2016? testuale: “Tuttavia il lavoro non si è fermato ed è continuato anche al Jenner Institute di Oxford, un centro di ricerca che prende il nome dal pioniere britannico del vaccino contro il vaiolo Edward Jenner, e che è uno dei principali istituti al mondo per lo studio dei vaccini. Due scienziati, Sarah Gilbert, una professoressa di vaccinologia di Oxford, e Adrian Hill, il direttore dell’istituto, hanno sviluppato la loro versione della tecnologia del vaccino per gli scimpanzé. Lo hanno brevettato e nel 2016 hanno fondato Vaccitech, con il supporto di Oxford, per creare vaccini e trattamenti a scopo di lucro.” da (Alessandro Galiani 23 ottobre 2020) stralcio integrale. Ripeto: è lecito porsi la domanda? Una cosa è certa: oggi ritroviamo tutti gli “attori” in un unica cordata! Adesso vi pregherei di continuare a seguire col secondo video, il documentario proposto. Anche oggi la corsa ad arrivare per primi sul mercato col vaccino anti covid si “combatte” senza esclusioni di colpi! La posta in gioco è centinaia di miliardi di utili…esattamente come per il vaccino anti polio all’epoca;  con in più “la gloria” scientifica. Buona visione e buona giornata! P.S.: pillole di giornata. Arcuri ha gia distribuito un milione e 700 mila “fantadosi” del “fantavaccino” in gennaio…compiendo un viaggio nel futuro, sogno ambito, e  per la prima volta realizzato nella storia della umanità…miracolo del dio Covid! I signori della Pfizer adesso, annunciano l’efficacia del vaccino al 95%; che bravi! Ma perché non ce lo fanno raccontare da un organismo di controllo e  verifica? In genere nella storia delle scoperte scientifiche, prima si forniscono le prove e poi si “annuncia la “lieta novella”…O quantomeno si annuncia la “novella” corredata dalle prove…Anche io ho scoperto un vacino anti covid; è una ricetta semplice semplice; non ha bisogno di frigoriferi a meno 80 gradi, è scientificamente dimostrata nella sua efficacia e non costa; si prende in due dosi: la prima spegnendo le TV; e la seconda leggendo topolino al posto dei giornali! Il consiglio europeo ha rimarcato ieri, le difficoltà a partorire il recovery fund, su cui permane il veto di Polonia ed Ungheria. Intanto  il nostro efficentissimo governo, puntando tutto sul recovery…”più flop che fund”, continua a fare debiti con gli scostamenti di bilancio! Suggerimenti per il regalo di natale: sotto l’albero una cartina dell’Italia, una scatola di matite colorate ed una gomma per cancellare; scopo del gioco è  indovinare i colori della cartina “ufficiale” di Conte e compagnia.  Un “ristoro” ad personam al giorno per il primo classificato. Comunque il nostro “telegenico statista” ha già anticipato, la terza ondata, in gennaio, che sarà causata da questi italiani indisciplinati, i quali, durante le festività si daranno a tutte le “perversioni”; anche in stile sodoma e gomorra. E ricordate: il 31 gennaio scadrebbe l’attuale dichiarazione di emergenza pandemica. Non penso che ci sia qualcuno tanto pazzo da accettare una scommessa contro il rinnovo della stessa…

“il raffreddore dello scimpanzè” secondo episodio…ultima modifica: 2020-11-20T02:22:56+01:00da GUATAMELA1

Lascia un commento