BCE, nessun cambio di rotta. Draghi: “Avanti con il QE”

Come era prevedibile, la BCE non muta il proprio indirizzo di politica economica e continuerà ad andare avanti con il proprio programma finalizzato soprattutto a centrare il target di inflazione al 2%. Nel Bollettino Economico che è stato pubblicato oggi si ribadisce questo.

Secondo il Consiglio direttivo della Bce, anche se l’inflazione complessiva è aumentata, le pressioni peer la spinta dei prezzi rimangono ancora molto contenute. Insomma, l’Europa marcia ma non può ancora fare a meno delle sue stampelle per stare in piedi da sola. Come evidenzia la BCE, l’inflazione al netto delle componenti alimentari ed energia (0,9% a dicembre) non ha evidenziato segnali convincenti di una tendenza al rialzo. Bisogna quindi prima attendere un segnale di consolidamento, poi si potrà correggere la politica monetaria.

La politica monetaria della BCE

draghi-bceI tassi d’interesse nell’Eurozona resteranno per adesso ai livelli attuali, mentre il programma di acquisto titoli di debito pubblico (quantitative easing) continuerà secondo programma, ovvero sino alla fine di dicembre 2017 o anche oltre se necessario.

C’è poi una aggiunta importante. Il Consiglio direttivo della Bce sostiene infatti che se le prospettive diventassero meno favorevoli o comunque tali da non essere più in linea verso un aggiustamento durevole del profilo dell’inflazione, allora la BCE è pronto a incrementare il programma di acquisto di attività in termini di entità o durata. Anche se nel complesso, la Banca Centrale Europea ritiene che ci sarà un consolidamento della crescita economica.
Inoltre, il convincimento dell’Eurotower è che sia in atto una ripresa globale più forte, anche se restano dei problemi che potrebbero frenare la ripresa, in particolare i restanti aggiustamenti di bilancio in diversi settori e la lenta attuazione delle riforme strutturali.

BCE, nessun cambio di rotta. Draghi: “Avanti con il QE”ultima modifica: 2017-02-02T11:43:43+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.