Draghi: tassi bassi a lungo nell’Eurozona. Padoan: “L’Italia crescerà ma serve pazienza”

La crescita economica dell’Italia non procede spedita come si vorrebbe. Questo è il pensiero del Ministro dell’economia Pier Carlo Padoan, espresso durante i lavori del Fmi e del G20. Il dato italiano è pessimo: 0,8% di crescita, siamo maglia nera in Eurolandia. Ma non per questo Padoan si mostra deluso o sfiduciato, anzi.

Padoan, l’Italia e Draghi

draghi-bcePadoan si presenta a Washington dicendo che occorre avere pazienza, sottolineando che una eventuale uscita dell’Italia dall’euro sarebbe senza senso, e che per vedere i risultati delle riforme strutturali occorrerà ancora qualche anno. E sottolinea un aspetto relativo alle nostre piccole e medie imprese: circa il 25% sta bene, un altro 25% è in difficoltà, il restante 50% è rappresentato da quelle per le quali dobbiamo combattere la battaglia per vincere la guerra della crescita.

Un supporto alla crescita potrebbe arrivare dalla Bce. Mario Draghi allontana, infatti, sottolinea che la ripresa dell’area euro si sta rafforzando (si veda previsioni euro dollaro 2017).

I dati dimostrano che il pericolo deflazione sembra essere sparito, e poi assicura ancora una volta che i tassi di interesse rimarranno ai livelli attuali per un periodo prolungato di tempo (dato già ampiamente considerato dai migliori segnali di trading gratis), ben al di là dell’orizzonte degli acquisti di asset. Draghi precisa anche che “se l’outlook divenisse meno favorevole” la Bce “è pronta” a rafforzare il programma di acquisti “in termini di dimensione e durata”.

Riguardo la manovrina, il ministro Padoan sottolinea che si tratta “quasi di una finanziaria che si impernia su quattro punti: aggiustamento, finanziamento alla crescita, risorse per gli enti locali e risorse per il sisma”. Ha poi aggiunto che “è pronto anche il Dpcm per gli investimenti. I ritardi sono dovuti alla necessità di limare il testo data la complessità del provvedimento”.

Draghi: tassi bassi a lungo nell’Eurozona. Padoan: “L’Italia crescerà ma serve pazienza”ultima modifica: 2017-04-22T08:16:25+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.