Tapering e banche centrali, c’è un rischio all’orizzonte

Si è sentito molto spesso il termine “tapering” quando si parla di banche centrali. Si tratta del processo inverso da parte di una banca centrale, rispetto all’acquisto di titoli sul mercato. Il piano di acquisto è stato eseguito per immettere liquidità sul mercato, in modo da dare sostegno all’economia. Adesso però le banche centrali vogliono mettere in atto il processo inverso, ovvero la progressiva riduzione del piano di acquisto e in seguito la vendita di quelli già detenuto in portafoglio.

E’ chiaro che questo processo ha degli effetti importanti anche sul piano valutario. Anche chi fa trading con bonus senza deposito forex ha potuto constatare che in concomitanza di questi appuntamenti che “ritoccano” le politica monetaria della banche centrali, si sentono effetti forti anche sul mercato dei cambi.

Cosa succederà con il tapering

tapering bceLa prima ad aver adottato il tapering è stata la Federal Reserve americana, che ha cominciato a ridurre il proprio bilancio. Dal mese di gennaio toccherà alla BCE avvicinarsi al tapering. L’istituto di Francoforte infatti comincerà dimezzando l’acquisto di titoli da 60 a 30 miliardi nell’area euro. Questo ovviamente comporterà una conseguenza sulle quotazioni e sugli spread. La decisione della BCE è dovuta sia alle pressioni di Bruxelles (che vuole una minore presenza di titoli di debito in pancia alle banche UE) ma anche per la previsione di un possibile rialzo dei rendimenti obbligazionari europei (che finirà per farne calare i prezzi). Basta guardare uno qualunque de i migliori broker italiani autorizzati per vedere come si muovano rendimenti e prezzi dei titoli.

Il punto è che accanto al tapering sorge anche un effetto collaterale. Ovvero quello di avere fino a quattro banche centrali di importanza sistemica che cercheranno contemporaneamente di normalizzare le proprie politiche monetarie. Assieme alla FED, ci saranno anche BCE, BoE e BoJ. La principale incertezza è quindi come l’economia globale gestirà tutte assieme queste 4 normalizzazioni?

Tapering e banche centrali, c’è un rischio all’orizzonteultima modifica: 2017-12-20T09:32:31+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.