Criptovalute, sta per chiudersi un anno nerissimo

L’anno delle criptovalute si va chiudendo nello stesso modo in cui è andato avanti finora, ovvero all’insegna del ribasso. L’andamento della liquidità del periodo festivo ha limitato ogni possibile spunto rialzista per il comparto, che sta per mandare in archivio un 2018 dal clima decisamente diverso rispetto a quello respirato nel 2017.

L’anno terribile delle criptovalute

criptovaluteGli ultimi 12 mesi sono stati terribili per tutte le criptovalute. Venuti meno i fasti della criptomania, esplosa in modo fragoroso proprio tra novembre e dicembre 2017, tutte le monete virtuali sono state al centro di forti ribassi. In particolare è finito sotto i riflettori il crollo del Bitcoin, ma sono scesi in picchiata anche Ripple, Ethereum, etc. L’ultima ondata di ribassi ha spinto la capitalizzazione complessiva del mercato sui 120 miliardi di dollari. Il comparto ha bruciato 8 miliardi di dollari soltanto nell’ultima seduta.

Dire per chi sia stato peggio l’anno che va chiudendosi è difficile solo per il fatto che il numero delle criptovalute è sterminato. Basta guardare un elenco migliori piattaforme trading online autorizzate e verificare i dati. Tra quelle più note la palma della peggiore va a Bitcoin Cash. I prezzi BCH hanno segnato un calo di oltre il 95%, a causa di un hard fork che si è rivelato un dramma con conseguente spaccatura di tutta la comunità. Ma anche le altre big sono andate malissimo. Il prezzo del Bitcoin – che aveva raggiunto i 20mila dollari il 17 dicembre del 2017 – è crollato fino al di sotto dei 4000 dollari. Discorso simile per quel che riguarda l’Ethereum, sceso sui 114 dollari, e Ripple che è arrivato a 0,335 dollari.

Suggerimento: prima di fare investimenti sulle valute tradizionali o digitali, capite quali sono le coppie di valute più volatili forex.

La mosca bianca ODEM

C’è anche chi è riuscito a fare un cammino al contrario. ODEM, ad esempio, ha guadagnato il 197% dalla sua nascita lo scorso apriel. E’ stata la criptovaluta migliore del 2018. Ma si tratta di una sola mosca bianca all’interno di un panorama disastroso, che sta spaventando molti investitori che solo pochi mesi fa credevano di aver fatto il colpo della vita.

Criptovalute, sta per chiudersi un anno nerissimoultima modifica: 2018-12-28T12:43:16+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.