febbraio 2020

Il rilascio dei dati deboli sul sentiment economico della Germania (nel mezzo dell’acuirsi dei timori sul coronavirus), ha contribuito ad appesantire l’euro, che viene scambiato sui minimi di 34 mesi contro il dollaro americano poco oltre 1,08. Sentiment ZEW ed euro L’indice tedesco ZEW Economic Sentiment ha mancato le aspettative degli analisti, contribuendo a gettare
Read More

Lo stipendio dei lavoratori pubblici – 3,3 milioni di lavoratori in tutto – dovrebbe gonfiarsi di un centinaio di euro al prossimo rinnovo di contratto. Si parla di cifre lorde, che vengono stimate dall’Aran, ovvero l’Agenzia che rappresenta lo Stato come datore di lavoro nel settore della pubblica amministrazione. L’aumento dello stipendio nella PA L’importo è
Read More

Il mercato dell’ortofrutta italiana – il secondo maggiore produttore di frutta e verdura nell’Unione Europea – è sotto pressione. I dati recenti dimostrano che c’è stata una forte contrazione dell’export nel 2019, che si è accompagnato ad un altrettanto preoccupante taglio degli acquisti sul fronte interno. I calo nel mercato dell’ortofrutta italiana A illustrare i
Read More

Nonostante alcuni dati deludenti dal punto di vista macro, l’euro ha chiuso la settimana sui massimi contro il dollaro. In realtà più che merito della valuta unica, il driver della coppia è stata la debolezza del biglietto verde, trascinato al ribasso dai rendimenti del Tesoro USA. Euro appesantito dai dati macro Partiamo dai dati macro
Read More