Azionario in ascesa e VIX in calo, c’è da tenere gli occhi aperti

Il dilemma con il quale si trovano a fare i conti gli investitori riguarda il rally dell’azionario globale. Quello nato nell’ultimo periodo, subito dopo la fase acuta della pandemia. Fin dove riuscirà a spingersi?

La situazione del mercato azionario

Sfortunatamente una risposta sicura o quanto meno probabile è difficile da dare. La variabile infatti che pesa su tutto è la pandemia. Se dovesse esserci una nuova ondata di contagi, si assisterebbe a uno scenario totalmente diverso rispetto a quello in cui la ripresa economica marcerà lenta ma senza intoppi. Quello che però è chiaro al di là di ogni dubbio, è che sull’azionario è in corso un fenomeno molto indicativo.

Indice in corsa e VIX in ribasso

Infatti se da una parte il listino azionario di Wall Street corre forte, dall’altra scivola fin troppo il VIX, il cosiddetto indice della “paura”. Quando questo indice scende troppo, significa che il mercato si sta comportando come un gregge che non riflette. Si segue la massa, più che fermarsi e analizzare la situazione in modo concreto, ponderando rischi e rendimenti.

Attualmente il Vix si avvicina al test di un importante supporto dinamico di breve/medio termine, dopo aver disegnato un pattern bandiera trading analisi tecnica. In passato quando questo si è verificato, ci sono poi state delle inversioni (anche repentine) del principale indice azionario mondiale. E al tempo stesso è aumentata in modo veemente la volatilità. Dal punto di vista tecnico c’è un momento preciso da cerchiare in rosso. Se e quando lo S&P 500 arriverà presso la resistenza statica in area 3.400 punti, il VIX dovrebbe orbitare sui 24,50, dove c’è un supporto molto delicato.

Parola d’ordine: prudenza

Cosa succederà subito dopo nessuno può dirlo. Di sicuro però, chi bazzica il mercato azionario dovrà stare con gli occhi aperti. Servirà fissare dei rigidi livelli di stop loss sulle proprie posizioni, evitando così di incappare nell’errore di lasciare correre le eventuali perdite. Ma questo vale sempre e comunque, come suggeriscono gli account manager dei migliori siti di trading online forex. I più esperti potranno sfruttare i trailing stop, che seguono automaticamente i movimenti positivi dei mercati su cui si sta operando.

Azionario in ascesa e VIX in calo, c’è da tenere gli occhi apertiultima modifica: 2020-06-18T13:16:57+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.