Commodities al rialzo, occhio soprattutto alla crescita del rame

Non ci sono soltanto oro e petrolio, anche altre commodities meritano forte attenzione per i movimenti di prezzo che le stanno interessando.
Ad esempio, il ferro. I prezzi per i carichi (contenuto del 63,5%) sono saliti a $ 180 per tonnellata, il livello più alto da settembre 2011 poiché la domanda sta superando l’offerta.

L’andamento delle commodities

commodities industrialiMa anche il prezzo del carbone, una delle commodities più discussa vista la transizione energetica tanto sbandierata, sono vicini ai massimi di un anno a 95 dollari per tonnellata. Un prezzo che è stato toccato durante il mese di marzo, quando era protagonista di molte delle strategie di trading a breve termine degli investitori.
A provocare quel picco sono stati 3 incidenti nelle miniere di carbone in Cina, che hanno minacciato piani per aumentare la produzione in vista del prossimo picco estivo. Inoltre hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che il governo possa inasprire le ispezioni.
Inoltre, la Cina ha dovuto far fronte a carenze nelle importazioni di carbone da coke dal principale fornitore Mongolia, dopo che le autorità cinesi hanno deciso di imporre un rigoroso controllo pandemico a Ganqimaodu dalla fine di marzo.

Corre anche l’acciaio

Marcia record anche per i futures sull’acciaio, un’altra delle commodities più importanti. A Shanghai sono scambiati sopra i $ 5.000 yuan / tonnellata, sostenuti dalla forte domanda nonostante le restrizioni ambientali imposte nella capitale cinese dell’acciaio Tangshan.
La produzione cinese è cresciuta del 19% mentre l’export è salito al massimo di 4 anni, segnalando una robusta domanda globale. Uno stimolo importante arriva dalla forte domanda di metallo legata ai grossi programmi di investimento infrastrutturale.

Nota: anche su molte commodities è possibile negoziare le opzioni vanilla (cosa sono).

La marcia del rame

E poi c’è il rame, considerato la commodities più indicativa dello stato di salute dell’economia globale. I prezzi sono arrivati a un massimo di 7 settimane di 4,2705 USD / Lbs, spinto dalle prospettive di una maggiore domanda insieme a una ripresa economica globale dal COVID-19.

Commodities al rialzo, occhio soprattutto alla crescita del rameultima modifica: 2021-04-20T11:17:13+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.