Monete digitali, la Yellen ha innescato un altro brutto scossone

Un altro scossone ha agitato il settore delle monete digitali. Nella giornata di martedì, il Bitcoin è scivolato nuovamente sotto i 30 mila dollari. La turbolenza è scaturita dalle parole della segretario al Tesoro USA, Janet Yellen, che ha preannunciato una stretta all’orizzonte sugli asset digitali.

La Yellen scuote le monete digitali

bitcoinLa Yellen ha parlato alle autorità di regolamentazione (Sec e Cfct), esortandole ad agire in modo tempestivo per definire un sistema normativo per gli stablecoin, una classe di valute digitali in rapida crescita. “C’è bisogno di agire rapidamente per assicurare che ci siano regole appropriate“, ha detto Yellen.

La reazione del mercato

La minaccia di nuove regole non poteva che provocare una reazione negativa tra gli investitori delle monete digitali.
Il prezzo del Bitcoin è scivolato con decisione sotto i 30mila dollari, come non succedeva dal 22 giugno. Chi conosce l’indicatore ADX come funziona, ne ha ricavato un segnale ribassista.
Per la più famosa delle crypto la perdita settimanale si è ampliata intorno all’8%.
Con la regina al tappeto, anche il resto della compagnia è andato giù. Ethereum, Ripple e le altre hanno accusato cali analoghi.

Consiglio: se non avete grande esperienza di trading, è preferibile evitare le monete digitali e puntare su altro, ad esempio gli etf oro nel mondo.

Mesi di sofferenza

Il mercato delle monete digitali da diversi mesi sta affrontando una burrasca, che è stata innescata dal giro di vite da parte della Cina sull’estrazione e il trading di criptovalute. Ma su quella scia si sono messe anche altre autorità di vigilanza finanziaria e banchieri centrali in Occidente.
Questa situazione ha innescato il crollo di Bitcoin, poco dopo aver toccato il record storico a 65mila dollari. Ma da settimane il prezzo era dentro un intervallo relativamente ristretto.
Questo nuovo scivolone non si sa dove porterà, anche se oggi il mercato delle monete digitali è in ripresa, e BTC si è riportato oltre i 30mila.

Nel frattempo giunge una notizia interessante, che riguarda il mondo delle monete digitali.
A partire dal dicembre, Standard Power convertirà una cartiera abbandonata a Coshocton, Ohio, in una struttura mineraria che utilizza l’energia delle centrali nucleari di Energy Harbor per attività estrattive di bitcoin.

Monete digitali, la Yellen ha innescato un altro brutto scossoneultima modifica: 2021-07-21T10:23:25+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.