Denaro contante in crescita con il Covid. Sorprendente, ma è così

Nonostante continui ad aumentare la diffusione dei mezzi di pagamento digitali (+6,6% con Pos nel 2020), il denaro contante non solo non arretra, ma addirittura con il Covid è cresciuto. Sembra un paradosso, ma è così.

Mentre aumentano le carte di pagamento attive e si diffondono nuove app per i pagamenti digitali, “esplode” anche il livello di banconote in circolazione.

La crescita del denaro contante

euro-2Secondo le stime fornite da Banca d’Italia, a maggio 2021 il valore delle banconote in circolazione è risultato del 12% più alto di un anno fa.
A livello complessivo, circola una cifra di 245 miliardi, che rappresenta la più alta del decennio. Ogni italiano adulto in media ha circa 4.142 euro in contante.
Dall’inizio del 2020 il denaro contante in circolazione è cresciuto di quasi il 16%, circa 34 miliardi.

Effetto Covid

Da mesi leggiamo che la crisi sanitaria che stiamo affrontando, ha accelerato la transizione verso una economia sempre più cashless. Ed è vero, ci stiamo avviando verso una società senza contante.
Questo processo è stato innescato soprattutto dalla maggiore spinta degli acquisti fatti online, a causa delle misure di lockdown che hanno paralizzato tutto il mondo.
Eppure anche il contante è in aumento. E non è un fatto solo italiano, visto che in tutta l’area euro il denaro contante ha avuto un tasso di crescita (+11%) più che raddoppiato rispetto alla media dell’ultimo decennio (+5%).

Forse può interessare: commercio online 2021, potrebbe superare 30 miliardi di euro.

L’incertezza spinge a detenere denaro

Anche se non è possibile fare una valutazione precisa di tutte le cause (e del loro peso specifico) che hanno portato a questo strano risultato, di sicuro c’entra la pandemia. Sembra paradossale, ma è così.
Probabilmente – come sottolinea la Bce – il denaro contante in circolazione è cresciuto perché è visto come riserva di valore nei periodi di incertezza economica. In pratica la situazione di incertezza sanitaria e quella riguardo alla mobilità, ha spinto le persone a ridurre i riversamenti alle banche, preferendo il buon vecchio materasso (non a caso i prelievi da Atm sono diminuiti in volume del 15,1%).

Denaro contante in crescita con il Covid. Sorprendente, ma è cosìultima modifica: 2021-08-02T10:15:04+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.