Liquidità, migliora la situazione per le imprese italiane

La ripresa economica ha attenuato uno delle conseguenze più pesanti che vennero innescate dalla pandemia, ossia la crisi di liquidità delle imprese. Questo è successo perché con i maggiori consumi e la maggiore domanda, sono cresciuti i flussi di cassa.

Le imprese italiane e le liquidità

euro-2Un dato chiarisce meglio la situazione riguardo alla crisi di liquidità. In base alle istruttorie di finanziamento registrate su EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie gestito da CRIF, le richieste di credito che sono state presentate nel terzo trimestre del 2021 è diminuito del -18,8% rispetto allo stesso trimestre del 2020.
Siamo sostanzialmente tornati ai livelli pre-Covid.

Società e imprese individuali

Per quanto riguarda la veste delle singole imprese, l’analisi evidenzia che le società di capitali hanno avuto il 13,5% in meno di richieste di credito.
Ancora più forte è stato il calo per le imprese individuali, dove la contrazione è stata addirittura del –27,2%.

Circa l’importo medio richiesto, il barometro CRIF conferma un incremento nel terzo trimestre (+20,5%), dove giunge a 103.701 Euro. Sotto questo punto di vista va sottolineata la forte crescita rispetto anche negli anni precedenti.
Le Società di Capitali chiedono in media 138.206 euro, segnando un incremento del +14,6%. Le Imprese individuali invece chiedono un importo medio pari a 37.324 euro (+24,1% rispetto al corrispondente periodo 2020).

Il trend si conferma

Il calo del terzo trimestre si pone lungo la scia di quello precedente trimestre. C’è quindi un evidente rallentamento delle richieste di credito delle imprese, dal momento che ci sono minori tensioni sul fronte della liquidità, a mano a mano che le prospettive di crescita economica si fortificano.
Da un lato il miglioramento della congiuntura economica, dall’altro gli effetti dei provvedimenti straordinari che sono stati adottati dal governo (moratorie in primis) hanno consentito di ridurre la rischiosità creditizia. La conseguenza è stata che le politiche di erogazione sono state più distese.

Liquidità, migliora la situazione per le imprese italianeultima modifica: 2021-11-03T10:42:28+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.