Un mondo magico e costruttivo. Proiezioni di Fabio Camilli

proe

dettagliAcquarello2_fabiocamilli_aPROIEZIONI

 

L’arte è avvezza ad investigare le dimensioni spirituali e percettive in ogni direzione, ribaltando tutto e nulla, analizzando ed evocando un vasto assortimento di posizioni narrative legittime sul tempo, la velocità, lo spazio, la verità, e lo stesso modo di indagare la realtà, ribaltando paradigma o valori. Paradigmi che siamo costretti a rivedere ora, mentre l’arte continua ad assolvere il suo dovere di comunicazione e di fatto terapeutico,  rivitalizzante. E in tutto questo, le nuove forme della Quarantena sfiorano il “sublime”, dovendo riflettere non sulle limitazioni delle forme della natura o della società (Immanuel Kant,Unbegrenztheit) ma sull’esperienza immaginativa che ne fa il soggetto o lo spettatore, contribuendo ad un maggior respiro della clausura. Alla finestra e nello sguardo, una veduta in rapporto con l’arte come con un’edicola votiva.

Tutta la mostra qui

clicca da SKE19 a …

Un mondo magico e costruttivo. Proiezioni di Fabio Camilliultima modifica: 2020-05-05T14:59:02+02:00da Dizzly
Share on TwitterShare via email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.