Festival del Carciofo Romanesco, al via la terza edizione

Torna a Roma il Festival del Carciofo Romanesco, evento giunto alla terza edizione e in programma nel centro città dal 7 al 10 Aprile, con taglio del nastro lunedì 8 aprile alle 11 a via del Portico d’Ottavia. Prevista la presenza, come annunciato dagli organizzatori, del ministro dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste Francesco Lollobrigida e delle autorità locali. Il festival coinvolge oltre 20 ristoranti del quartiere ebraico e dei rioni storici di Trevi, Ripa e Campo de’ Fiori. Saranno serviti piatti tradizionali a base di carciofi, “mettendo a frutto – sottolineano gli organizzatori – le ricette delle nonne tramandate di generazione in generazione”. Ogni ristorante proporrà menu ad hoc al prezzo di 35 euro e delle degustazioni all’ingresso del quartiere ebraico. Con la manifestazione non mancheranno eventi che evocheranno la romanità, con gli stornelli dei figli di Alvaro Amici e le esibizioni di artisti di strada.
    Nell’edizione 2023, in quattro giorni sono stati consumati, viene segnalato, più di 40mila carciofi. L’iniziativa è ideata da Confesercenti e promossa dal ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, Regione Lazio, Centro Agroalimentare Roma, Azienda speciale Agro Camera (Camera di Commercio di Roma), Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare – Ismea, Arsial-Regione Lazio, Comune di Roma e I Municipio, Coldiretti.
   

Festival del Carciofo Romanesco, al via la terza edizioneultima modifica: 2024-04-02T16:53:39+02:00da newsconulana

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.